Come fare il bagaglio a mano per l’aereo

Le leggi attuali stabiliscono in modo preciso come deve essere preparato il bagaglio a mano, esso può essere portato a bordo dal passeggero ma le restrizioni sono diverse e vanno rispettate alla lettera, onde evitare degli spiacevoli problemi durante i controlli prima dell’imbarco, operati dal personale addetto.

E’ consentito un solo bagaglio che deve entrare nella cappelliera, rispettando quindi delle misure prestabilite che però possono variare in base alla compagnia aerea, di norma sono 55 x 40 x 20 centimetri, comunque la somma dei tre lati, cioè lo spessore, la larghezza e la lunghezza, deve essere compresa in 114 centimetri, il peso è solitamente pari a 10 chilogrammi.

Bisogna ovviamente evitare tutti quegli oggetti che sono vietati, come ad esempio materiali o sostanze infiammabili, gas compressi come la lacca spray, il profumo o un accendino, anche le forbici di piccole dimensioni sono vietate, così come i coltellini.

Il divieto più importante riguarda i liquidi, sono accettati solamente quelli all’interno di contenitori da 100 ml (complessivamente non devono superare il litro) e che rispettano le indicazioni precedentemente citate, inoltre questi flaconcini dovranno essere introdotti all’interno di una busta trasparente che andrà esibita al personale di controllo, anche per alcuni medicinali vi sono delle limitazioni, perciò è consigliata la prescrizione del medico, in modo da dimostrare l’effettivo bisogno del farmaco.

Il bagaglio a mano può avere forme diverse, si possono utilizzare trolley, zaino o borsone, è bene scegliere quello che permette di sfruttare al meglio spazio e peso consentiti, quindi non si deve esagerare con gli oggetti particolarmente pesanti, come ad esempio le scarpe, lo stesso discorso vale per i vestiti, giusto quelli che si pensa serviranno durante il viaggio, sono da evitare gli eccessi perchè al ritorno si potrebbe dover inserire degli eventuali souvenir acquistati.

Molto peso e spazio lo può occupare un computer portatile che tra l’altro verrà sottoposto a controllo e spesso viene anche fatto accendere, è consentito il rasoio elettrico ma in alcuni aeroporti ci potrebbero essere indicazioni contrarie, in quanto esso contiene una batteria e può avere una lama esterna, nessun problema per la macchina fotografica, il cellulare ed i suoi accessori.

Non è semplice fare stare tutto il necessario dentro al bagaglio a mano, ma il peso limite non va superato, altrimenti si rischia una multa per ogni chilogrammo in eccesso (circa 15 euro), perciò è bene leggere le indicazioni della compagnia aerea utilizzata e pesare il bagaglio prima di partire da casa.

Gli oggetti più pesanti è meglio metterli sul fondo del bagaglio, gli altri effetti personali vanno inseriti sfruttando ogni spazio libero, un eventuale computer ed i liquidi, inseriti nella busta trasparente, vanno messi nella parte superiore, pronti per essere rapidamente controllati, nelle tasche esterne si consiglia di inserire i documenti di viaggio, in modo da averli a portata di mano.

valigia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>