Come fare il backup

Oggi vi voglio spiegare come effettuare il backup del vostro personal computer, un operazione molto importante da fare perché ci permetterà di recuperare i nostri documenti nel caso dovesse presentarsi un’errore grave sulla nostra macchina.

I backup si possono fare in diversi modi, dipende dalle esigenze di ogni persona.

Quello più utilizzato e il backup su cd o disco esterno dove vengono passati i nostri documenti e le applicazioni che non possiamo permetterci di perdere. In questo caso se il sistema operativo si rovinasse, una volta ripristinato e reinstallato il computer potremo copiare tutti i nostri documenti sul nostro computer.

Altrimenti possiamo utilizzare il sistema di backup, che ci offre windows, quindi ci basterà andare su start – programmi – accessori – utilità di sistema. A questo punto ci si aprirà a video un nuovo menu a tendina dove potremo accedere a diverse opzioni, noi andremo a cliccare sulla voce backup.
Avviamo il programma in modalità guidata, mettiamo il segno di spunta sulla voce “backup dei file e delle impostazioni” e premiamo avanti. Nella finestra successiva che ci apparirà dovremo impostare gli elementi di cui vogliamo effettuare il backup, l’opzione consigliata è “tutte le informazioni in uso sul computer”. Ora ci basterà selezionare il percorso dove salvare il backup e darli un nome una volta premuto avanti partirà l’operazione. Finita l’operazione avremo creato il nostro file di backup e ogni volta potremo tornare indietro a quella situazione.

Mettiamo caso che ora abbiamo ricevuto un’errore grave di sistema e siamo stati costretti a reinstallare la nostra macchina e vogliamo ripristinare il nostro ultimo backup, quindi l’operazione da effettuare sarà quella di andare su start – programmi – accessori – utilità di sistema e questa volta scegliere la voce “Ripristino dei file e delle impostazioni” e premiamo avanti ora andiamo a selezione il file del nostro backup nella posizione dove era stato archiviato e premiamo avanti, a questo punto partirà l’operazione di recupero e finita avremo il nostro sistema operativo ripristinato.

Il backup è un’operazione molto importante da effettuare sopratutto per le aziende ma non è da sotto valutare anche per l’utilizzo privato in quanto in qualsiasi momento potremo recuperare tutti i nostri documenti e le impostazioni di sistema come le avevamo in precedenza.

A uso casalingo è consigliato fare il backup ogni 2-3 mesi dipende sempre dall’utilizzo che ne facciamo e se abbiamo cose importati da non poter permetterci di perdere.

Spero che questo articolo vi sia stato utile per riuscire a proteggere i vostri dati in caso di errori gravi di sistema che vi hanno obbligato a formattare la vostra macchina.

backup

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>