Come fare gli auguri di compleanno in maniera originale

A Natale, tutti si scambiano gli auguri perché è festa per tutti. Nel giorno del proprio compleanno, gli auguri non si scambiano ma si ricevono, perché è un momento diverso, è un giorno particolare e speciale. Per questo motivo anche quando un amico compie gli anni, gli auguri è bene “personalizzarli”. Vediamo insieme dieci modi di dire buon compleanno, senza ridursi ad una banale esclamazione.
Scrivere sulla bacheca di Facebook, qualcosa come Auguri o Buon compleanno, non è molto originale, non lo è più. I nostri auguri, infatti, andrebbero ad infoltire una lunga schiera di messaggi tutti uguali. Recarsi di persona dal festeggiato, oggi come oggi, è sicuramente meno consueto e di conseguenza più originale. Ma fare tanta strada per dire quello che si può scrivere anche su Facebook non ha molto senso, la compresenza obbliga quanto meno alla tirata d’orecchi. Questo sì che fa la differenza.
Se proprio non riusciamo a fare a meno degli auguri virtuali, allora cerchiamo almeno un video o un mp3 con una versione di tanti auguri, un po’ speciale. Ad un amico musicista potremmo inviare il video di un arrangiamento di Happy birthday, a chi ama i cartoni, scovare un personaggio animato che canta tanti auguri e così via.
Siccome l’antichità, di questi tempi, torna di moda ed è “differente”, un altro paio di modi simpatici di ricordare agli amici del tempo che passa, è inviare una cartolina. Oppure tante cartoline. Una è il minimo per fare bella figura, ma se siamo dei giocherelloni potremmo tagliare la cartolina in tanti pezzi e poi inviarne uno alla volta inserendo nell’ultima busta una frase simpatica del tipo: “ho trovato questo meraviglioso biglietto all’Ikea… io ho ricordato il tuo compleanno, ma tu dovrai montarti gli auguri da solo!” Se si hanno colleghi e amici disponibili, allora è carino anche farsi aiutare: per esempio telefonare al festeggiato e cantare tutti insieme tanti auguri.
Un po’ più oneroso ma comunque efficace e divertente è la classica festa a sorpresa che riunisca gli amici del festeggiato in versione goliardica. In crescendo la settima proposta è organizzare una caccia al tesoro con messaggi anonimi inviati al festeggiato, magari con la complicità di qualche familiare. Il punto d’arrivo? Una casa in cui avete preparato un rinfresco e chiamato degli amici, oppure un luogo in cui assistere ad un evento: un concerto, uno spettacolo teatrale.
Se pensate in grande, occorre invece fare gli auguri in modo gigantesco, magari srotolando un lenzuolo con un messaggio di auguri, proprio nel palazzo di fronte a quello del festeggiato, così che lo veda di buon mattino e inizi la giornata con un sorriso. Della stessa pasta sono gli auguri per radio o sul giornale, contattando la radio o la testata preferite dal festeggiato. Si potrebbero aggiungere anche mille modi, ma il decimo consiglio, il prossimo, è quello universale: sprigionare la fantasia e pensare per un attimo soltanto a chi compie gli anni: ai suoi sogni, agli hobby e fare in modo che gli auguri gli ricordino che lo conoscete, che ne apprezzate le qualità, che gli volete un gran bene.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>