Come fare dei ciondoli con i sassi

Si può creare oggetti a partire a qualsiasi cosa, occorre solo un po’ di fantasia.
In questo articolo vedremo come fare dei piccoli ciondoli con dei sassi.

Come prima cosa dovete procurarvi la materia prima, i sassi, poi un piccolo trapano per forare le pietre, dei cordoncini per legarli e colori acrilici per pitturarli.
I sassi li potete trovare dappertutto, al mare, in riva a un fiume, nei cantieri di edifici in costruzione, o al parco giochi sotto casa.
Sceglieteli piccoli perché non siano scomodi da portare e possibilmente lisci se volete dipingerli.

La prima operazione da fare è bucare il sasso.
Per fare ciò dovrete scegliere una punta da muro di circa 3mm di diametro per il vostro trapano.
Se non possedete un mini trapano, e dovete utilizzarne uno grande (da muratore per intenderci) è meglio che fissiate il sasso con una morsa prima di bucarlo per evitare che si muova nella trapanatura.
Praticato il foro potrete procedere con la decorazione del vostro ciondolo.
Alcuni sassi potrebbero già risultare belli alla vista anche se lasciati “al naturale”, gli altri invece possono essere lucidati o dipinti.
I colori acrilici in questo caso sono la scelta migliore risultando più brillanti degli altri ed evitando di formare grumi mentre vengono stesi.

Prima di colorare lavate il sasso e asciugatelo per togliere la polvere derivata dalla foratura.
Come per la tecnica del Rock Painting, conviene poi stendere un colore neutro per uniformare tutto prima di procedere con la pittura.
Potrete disegnare a matita il motivo da dipingere per poi procedere con i colori partendo dal più scuro e lasciando asciugare il vostro sasso prima di dipingere con il successivo.
Realizzando più ciondoli contemporaneamente eviterete di rimanere con le mani in mano durante l’asciugatura dei colori!

Finita la pittura dei vostri ciondoli potrete inserire i cordoncini e avrete così realizzato un gioiello originale, tutto vostro e soprattutto economico!
Oltre alla pittura potrete decorare i vostri ciondoli ricoprendoli di piccole perline (per questo basta del semplice vinavil, che una volta asciutto risulta trasparente), rivestendoli con lacci di cuoio o carte lucide, o incollando al sasso principale altre piccole pietrine.

Insomma ogni idea si presta ad essere realizzata, vi occorre solo un po’ di fantasia e gusto nell’abbinare colori e decorazioni.
Potrete realizzare praticamente a costo zero un ciondolo da abbinare ad ogni vestito che avete, inoltre questi oggetti possono diventare delle creative idee regalo visto che sono estremamente personali!

sassi-dipinti

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come creare con la tecnica del macrame’ | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>