Come fare un costume da vampiro per Carnevale

Siamo pronti per partire alla grande con costumi e mascherine? Allora cosa ne pensate di travestirci da vampiro?…Io lo trovo alquanto insolito!…. Allora presto, procuriamoci tutto l’occorrente per realizzarlo.

Cosa serve:

- un mantello nero, in stoffa o plastica riciclata di colore nero
– una calzamaglia in microfibra nera o in lana
– in alternativa alla calzamaglia, un pantalone nero
– scarpe nere a punta affusolata
– medaglione in plastica, con nastro rigorosamente di colore rosso
– denti in plastica morbida da vampiro
– trucco per il viso in 3 colori fondamentali: rosso, bianco e nero.
– una camicia bianca, con maniche lunghe
– una maschera nera, da rifinire con paillettes dorate

Come procedere:

Partiamo dal mantello nero. Se già ne possediamo uno, tanto meglio, guadagneremo tempo, altrimenti se non abbiamo la stoffa potremmo realizzarlo economicamente parlando, con un sacco in plastica nero per raccogliere i rifiuti. Si dovrà procedere tagliandolo su un lato ed aprendolo in modo da formare un rettangolo, che andrà poi fissato, con dei nastrini rossi, attorno al collo. Indossiamo quindi la camicia e la calzamaglia; sulla camicia dobbiamo ricordarci di creare delle macchie rosse, magari utilizzando colori per tessuto. Dovranno apparire come schizzi di sangue. Infiliamo le scarpe con punta sottile.
Procuriamoci poi, un medaglione in plastica, che annoderemo dietro la nuca con un nastro rosso, come fosse un fiocco.
Adesso occupiamoci del make-up, in questo modo: stendiamo uno strato abbastanza spesso di cerone bianco. Su questo strato, dobbiamo applicare del colore nero, subito sotto gli occhi, a livello di palpebra inferiore, tanto da apparire smunti, emaciati in viso grazie a queste occhiaie marcate. Ora, contorniamo con del rossetto o matita rossa, il contorno labbra, ripassandolo e marcandolo più volte. Formeremo, così, in questo modo, zone che sembrano un ristagno di sangue.

Non ci resta, infine, che indossare per completare la trasformazione del personaggio come lo stesso Dracula, i denti in plastica morbida. Solitamente, le istruzioni a procedere all’incollatura, sono riportate nel prodotto stesso. Così, come per le labbra, marcate e macchiate con della matita rossa i denti responsabili del tremendo morso.
Se la possediamo, inoltre, indossiamo una maschera nera sul viso, magari arricchita ed impreziosita da paillettes o lustini dorati, così da evidenziarla in modo raffinato. Avremo, un aspetto allora, nobile ed intrigante, misterioso agli occhi di chi ci potrà osservare e, senz’altro con questa originalità, si ricorderanno di noi, quando avvertiranno un po’ di brividi al nostro passaggio!

carnevale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>