Come fare un costume da Harry Potter per carnevale

Harry Potter è un personaggio di fantasia molto amato, il suo costume è tra i più richiesti e indossati a Carnevale.

Per realizzarlo occorrono pochi indumenti facili da trovare. Harry Potter indossa una semplice divisa scolastica nella sua scuola di magia e una lunga vestaglia nera come soprabito.

Per i vestiti si può cercare anche nel proprio armadio, perché occorrono: un semplice gilet grigio con scollo a V, una camicia bianca, dei pantaloni neri e scarpe lucide con i lacci. Sotto il gilet, Harry indossa una cravatta con i colori di Grifondoro, giallo e porpora. Se non si è così fortunati da possedere una cravatta simile, si può crearla ex novo. Basta acquistare due pezzi di panno, uno color giallo oro e l’altro rosso. Meglio prendere almeno un metro per colore, perché servirà anche per realizzare una sciarpa.

Con delle forbici si tagliano i due colori a strisce sottili, tre o quattro sono più che sufficienti. Su un foglio di carta rigido si disegna la sagoma di una cravatta e si incollano sopra le strisce in modo trasversale, alternando i colori e tagliando gli eccessi, poi si lascia il tutto ad asciugare. Quando la finta cravatta è asciutta, non resta che appuntarla con uno spillo al colletto della camicia. Con la parte restante di stoffa si può realizzare anche la sciarpa che Harry indossa sopra la vestaglia.

Il pezzo forte del vestito è di sicuro la vestaglia nera da mago. Chi ha un cappotto nero lungo può indossare quello, lasciando la parte davanti aperta. Per simulare l’effetto della vestaglia si potrebbe utilizzare anche una camicia nera molto lunga nella parte posteriore. Se non si ha nulla del genere da usare, si può utilizzare della stoffa nera lucida e cucire da soli il soprabito attraverso un cartamodello. La realizzazione è molto semplice, basta prendere un qualsiasi cappotto come punto di riferimento, tagliare le varie parti e poi cucirle insieme.
Quest’operazione, tuttavia, può richiedere del tempo, quindi è meglio realizzarla con qualche giorno prima.

Un dettaglio molto importante della tunica indossata da Harry Potter è lo stemma di Grifondoro appuntato all’altezza del petto sul lato sinistro. Basta stampare il simbolo su della carta e appuntarlo, una volta ritagliato, sulla vestaglia con una spillatrice.
Harry Potter è miope, quindi sono necessari anche dei finti occhiali da vista dalla forma tonda e sottile. Oltre agli occhiali, facilmente reperibili in casa o in un negozio di ottica, un altro accessorio che non dovrebbe mancare per completare il costume è la bacchetta magica. Per quella andrà più che bene un rametto di legno marrone scuro.

Harry-Potter

Harry-Potter

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>