Come fare un cestino per Pasqua

Si avvicina la Santa Pasqua ed è giunto il momento di iniziare a pensare ai regali da fare alle persone care. Penso che un regalo molto gradito sia sempre legato ai prodotti alimentari, si può realizzare un cesto che ne contenga. Essendo la Pasqua una festa primaverile, devono essere utilizzati preferibilmente prodotti colorati e che diano allegria. La prima cosa da fare è procurarsi un cesto, io spesso riciclo, infatti, talvolta ne riceviamo molti e non sappiamo neanche dove riporli e allora non c’è nulla di male nel riciclarli, fate solo attenzione e non dare il cesto alla stessa persona che ve lo aveva regalato. All’ interno non possono mancare delle uova, decidete cosa vi è più congeniale, potete comprare delle uova di cioccolata di medie dimensioni oppure degli ovetti piccoli che serviranno a riempire gli spazi vuoti, donano colore e sono il classico simbolo della Pasqua, dovuto al nuovo inizio di produzione di uova da parte delle galline e indicano ed auspicano fecondità. Potete anche divertirvi a decorarne alcune, basta preparare delle uova sode e poi decorarle con pennelli e colore. Oltre ciò, il cesto può essere riempito con dei sottaceti, fanno sempre colore e sono graditi, se ne trovano al costo di 2 – 3 euro a vasetto. Se si sceglie tale tipologia di cesto all’ interno possono essere inseriti anche dei vini, in questo caso il costo dipende dal tipo di vino, solitamente una bottiglia di media qualità parte dai 4 euro e poi a salire. Ottimo accompagnamento per i vini sono i formaggi, anche in questo caso dipende dal tipo di formaggio, ma visto che i gusti sono variabili , se non si conoscono bene le persone che dovranno riceverlo, meglio optare per il classico parmigiano, cercando di farvi realizzare una confezione carina dal vostro negoziante di fiducia, partendo da un pezzo di mezzo chilo, si spendono circa 10 euro. Un’ idea che io attuo sempre è quella di inserire dei dolci tipici e vista la zona non si può evitare la pastiera napoletana il cui costo non è particolarmente basso, visto che utilizzo prodotti freschissimi, però è sempre gradita e basta realizzare delle pastiere di dimensioni non eccessive. Occorre certo una buona manualità con tale tipo di dolce e inoltre, si deve stare attenti a consegnare il cesto in tempi brevi perchè è un dolce che ha lo svantaggio di guastarsi facilmente, proprio perchè contiene pochi conservanti. Inseriti i prodotti, non ci resta che chiudere il cestino con della carta cellophan, di solito sono vendute insieme la carta, la paglia da inserire sotto i prodotti e un fiocco per chiudere al prezzo di un euro, quindi si risparmia, naturalmente si può scegliere di utilizzare nastri particolari per decorare e allora il prezzo sale leggeremente. Questo cesto può essere realizzato al costo di circa 25-30 euro ed è sicuramente gradito, se si vuole aumentare il valore, si possono inserire salumi.

deco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>