Come fare in casa un deodorante naturale

Pochi sanno che la maggior parte dei deodoranti in commercio bloccano il processo di sudorazione e possono procurare irritazioni perché non lasciano traspirare la pelle. Invece è possibile auto produrre un deodorante naturale con pochi semplici prodotti ed a basso costo.

Poiché si tratta di una preparazione priva di sostanze chimiche, il prodotto ottenuto può essere utilizzato tranquillamente da tutti soprattutto da quelle persone che, maggiormente durante il periodo estivo, hanno una sudorazione più abbondante con conseguenti problemi di irritazione. Quindi anche da ragazze giovani, persone molto robuste, persone anziane e coloro i quali hanno una pelle particolarmente delicata e sensibile. In ultimo anche da chi vuole risparmiare.

INGREDIENTI
Occorrono poche cose per preparare un buon deodorante in grado di agire sui batteri che causano il cattivo odore senza interrompere il naturale processo di traspirazione della pelle.
Il prodotto ottenuto, oltre ad essere privo di sostanze irritanti ha il vantaggio, rispetto ai prodotti comunemente in commercio nei negozi specializzati, di avere un costo molto basso ed una resa sicuramente superiore.
Serve dell’amido di mais, bicarbonato di sodio, olio essenziale di menta e olio essenziale di lavanda, un contenitore, un pennello da cipria ed un po’ del vostro tempo.

 

 

 

Istruzioni

  1. Nel contenitore unite due cucchiaini di bicarbonato con un cucchiaio di amido di mais. Il primo serve per bloccare la proliferazione dei batteri il secondo invece, noto per le sue esclusive proprietà lenitive, aiuta a non avere fastidiosi bruciori soprattutto nelle zone delicate come le ascelle.

  2. Mescolate per bene le due polveri, eventualmente usando un mortaio, quando sono abbastanza fini aggiungete cinque gocce di olio essenziale di lavanda, due di olio essenziale di menta e continuate a mescolare. La menta servirà a rinfrescare e deodorare, mentre la lavanda invece farà da rinforzo al bicarbonato nella sua naturale azione antibatterica. Il prodotto ottenuto dovrà avere una consistenza abbastanza oleosa ed un profumo gradevole.

  3. Dopo averlo lasciato riposare qualche minuto, il vostro deodorante è pronto per regalarvi il suo profumo gradevole ed una pelle asciutta e morbida.

  4. Intingete il pennello da cipria nel contenitore, lasciate cadere eventuali gocce residue ed applicate delicatamente il deodorante nelle zone che maggiormente vi interessa profumare e lasciare libere dal sudore (per esempio le ascelle).

  5. Aspettate qualche minuto e poi sarete pronte per godervi la vostra giornata.

macchie_deodorante

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>