Come fare un calendario dell’avvento con carta e cartoncino

Si avvicina il Natale, il periodo dell’anno che i bambini amano di più ed aspettano con gioia: vacanze scolastiche, dolci e regali. Vediamo come far capire ai più piccoli cos’è veramente il Natale e quale sia il suo valore. Uno dei modi più semplici e giocosi, è sicuramente quello di creare un calendario dell’avvento, molto usato nelle case dei nostri vicini tedeschi, comincia ad essere presente anche nelle abitazioni degli italiani. Esso può essere costruito in casa con materie prime molto semplici e di uso quotidiano, proviamo a farne uno servendoci di questi materiali:

1. Un cartoncino di 50 x 50 cm di un colore attinente al Natale (verde, rosso, dorato).
2. Un foglio di carta bianca 40 x 40 cm.
3. Delle forbici con la punta arrotondata.
4. Un paio di forbicine per le unghie a punta sottile.
5. Della colla vinilica o per carta.
6. Degli adesivi sul tema natalizio.
7. Un cordoncino colorato di circa 20 cm.
8. Una riga millimetrata per misurare.
9. Un pennarello colorato che contrasti con il colore del cartoncino.
Come procedere.

Disegniamo sul cartoncino colorato 25 quadrati di uguale misura e con la stessa distanza uno dall’altro, aiutandoci con la riga millimetrata. Dopo questa prima fase, ritagliare tre lati dei quadrati, per creare delle finestrelle apribili. Se rendiamo partecipi di questa creazione i nostri bambini, facciamo noi il primo taglio della finestrella per evitare che si rompa, magari aiutandoci con delle forbicine per unghie che sono molto sottili ed appuntite, dopo lasciamo proseguire i bambini con le forbicine arrotondate lungo i margini precedentemente disegnati. Con il pennarello colorato, scriviamo in successione i numeri da 1 a 25 sulle finestrelle. Applichiamo sul retro del cartoncino colorato, il foglio di carta bianca, incollandolo solo lungo i margini perimetrali e negli incroci delle finestre. Non appena la colla avrà aderito perfettamente, procediamo attaccando gli adesivi natalizi all’interno delle finestrelle sulla carta bianca.

Ovviamente Gesù bambino lo inseriremo nella casella numero 25. Questa parte della preparazione, sarebbe opportuno che la facessero solo gli adulti, così per i piccoli sarà ogni giorno una sorpresa, aprire la piccola imposta e trovare un nuovo personaggio. Dopo aver applicato gli stickers, richiudere manualmente il cartoncino colorato in modo che non si veda l’interno e la sorpresa venga meno. Nella parte superiore del calendario dell’avvento, facciamo un piccolo foro arrotondato e inseriamo il cordoncino colorato, dopo averlo annodato, potremo procedere appendendolo al muro, ad un’altezza idonea a quella dei nostri bimbi. A partire dal primo Dicembre, ogni giorno i piccoli apriranno in successione una finestrella, scoprendo di volta in volta un nuovo personaggio dell’avvento. Se vogliamo rendere la cosa ancora più piacevole per i nostri figli, possiamo fare le caselle più grandi ed inserire all’interno di ognuno di essa un dolcetto, come una caramella, un lecca lecca o un cioccolatino, ma non fate in modo di dare la priorità alle sorprese, rispetto al significato del Natale e della nascita di Gesù bambino.

Calendario dell'avvento

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Dove visitare i migliori mercatini di Natale nelle città italiane | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>