Come fare un Babbo Natale di terracotta

Adorate le decorazioni di Natale? Vorreste crearne alcune ma non sapete da che parte cominciare? Insieme realizzeremo un simpatico Babbo Natale. Potete dar vita alla creatività anche con l’aiuto dei più piccoli, perché il progetto è molto semplice.
Occorrente:
2 vasetti di terracotta (uno da 3cm e l’altro da 2,5 cm circa)
una pallina di polistirolo (sarà la testa del Babbo Natale, quindi regolatevi di conseguenza per le misure della sfera)
passamaneria in velluto bianco, dello spessore più o meno dei bordi dei vasetti e passamaneria rossa, sottile.
pasta neve
pittura acrilica nei colori bianco, rosso e rosa (il rosa è ottenibile anche mescolando tra loro il bianco e una puntina di rosso)
vernice a rilievo rossa e nera
pom pom piccolo bianco
2 perline di legno per le mani
Stellina di carta
uno stuzzicadenti
un pezzo di nastro di iuta
rafia rossa
pistola a caldo o colla trasparente resistente (per tutti i materiali)

Come si procede?
1. Dipingete di rosso l’esterno di entrambi i vasetti, avendo cura di escludere il bordo del vasetto più grande, che andrà verniciato di bianco. Dipingete poi di rosa la pallina di polistirolo. Lasciate asciugare per 2 ore circa o sinché non sono perfettamente asciutti.
2. Date una seconda mano di rosso ad entrambi i vasetti, mentre sul bordo bianco del più grande, appena la vernice rossa sarà asciutta, decorate con la pasta neve.
3. Incollate la pallina di polistirolo sopra il vasetto più grande. Lasciate asciugare un’ora. Con una matita individuate la posizione di occhi e naso di Babbo Natale e poi, con la pasta neve, dipingete la barba intorno al volto e sul retro i capelli. Lasciate asciugare.
4. Con la colla fissate la passamaneria bianca lungo l’apertura del vasetto più piccolo. Sulla parte superiore dello stesso incollate il pom pom.
5. Tagliate due piccoli pezzi di passamaneria rossa per creare le braccia del Babbo Natale e incollatele delicatamente al vasetto più grande (ovvero al corpo della decorazione). Incollate poi alle estremità le due palline di legno, come se fossero le mani.
6. Fissate un pezzo di velluto rosso intorno alla “parte posteriore del collo” , verso la parte anteriore.
7. Sotto una mano ancorate con la colla la stellina dorata.
8. Prendete un pezzo di nastro di iuta e legate le estremità con la rafia, come se fosse una sorta di sacco da fissare allo stuzzicadenti, privato delle estremità appuntite. Mettete un punto di colla. Il sacco va poi fissato sotto il braccio di Babbo Natale.
9. Con la vernice in rilievo disegnate gli occhietti neri e il naso rosso e lasciate asciugare completamente. A Babbo Natale manca ancora il cappello: incollate il vasetto più piccolo sulla pallina di polistirolo e fate asciugare.

Come vi abbiamo promesso, in pochissimi passi, Babbo Natale è entrato nelle vostre case e potrebbe essere anche un’idea da regalare agli amici e parenti, per far loro i migliori auguri per un Felice Natale! Oh Oh Oh!

fai da te

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come decorare un piatto per Natale | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>