Come fare un aquilone con materiali riciclati

Per chi è sempre attento al riciclo, ecco qui una bella idea che vi farà divertire con i vostri figli realizzando un simpatico aquilone con materiali di riciclo.
Per realizzarlo occorrono solo un po’ di manualità e di creatività e tutta la collaborazione ed il divertimento che i vostri figli ne ( ma anche voi ) ne potranno trarre, senza contare che si tratta di un modo per stare insieme e realizzare un progetto in due.
Allora per il vostro aquilone tutto quello che vi serve è in questa lista:
1 . una carta di quelle con le quali si avvolgono le uova di pasqua, magari colorata;
2 . 2 bacchette di legno della grandezza necessaria;
3 . nastro adesivo;
4 . colla;
5 . spago;
6 . filo da pesca.
Ora che avete tutto, procedete come segue:
1 . Per prima cosa assicuratevi di avere la carta a disposizione integra: quindi fate molta attenzione a quando scartate l’ uovo a che non si rompa la carta.
2 . Nel caso in cui sia molto spiegazzata, allora provate a stenderla su di un tavolo e a lasciarci s pe runa notte dei libri pesanti: in questo modo tenderà a stirarsi un po’.
3 . Decidete la forma da volere dare al vostro aquilone: non necessariamente dovrà essere a forma di rombo, ma anche rettangolare o quadrato andrà benissimo! Ovviamente la grandezza dovrà essere proporzionata al materiale che avete.
4 . costruite la vostra struttura con i bastoncini di legno, creando un vero e proprio telaio portante.
5 . incrociate i bastoncini di legno e fissateli con un po’ di colla e rinforzate con qualche giro di spago.
6 . le estremità dei bastoncini dovranno essere leggermente tagliate così da avere la possibilità di poter rinforzare il telaio raggiungendolo con latro spago.
7 . ora attaccate la carta dell’ uovo di Pasqua assicurandovi che combaci perfettamente con i bordi dei bastoncini.
8 . fissate bene con il nastro adesivo e, se necessario, rinforzate con un po’ di spago.
9 . ora prendete il filo da pesca e fissatelo alle estremità dei bastoncini e portatevi verso l’ interno dell’ aquilone.
10 . ora annodate il filo da pesca al centro dell’ aquilone con molta cura. Questa è un’ operazione molto importante poichè rappresenta l’ ultimo e definitivo sostegno del gioco.
11 . ora prendete del nastro adesivo e rinforzate le punte dell’ aquilone con qualche giro .
A questo punto il vostro aquilone è terminato. Ovviamente non c’è aquilone che si rispetti che no abbia una coda stravagante! Potete scegliere di realizzarla in diversi modi, ad esempio con dei vecchi rullini , oppure con striscioline intrecciate della stessa carta di confezione dell’ uovo di pasqua, la cosa importante è fondamentale è che sia leggera ! Buon divertimento, adesso il vostro piccolo capolavoro può librarsi alto nel cielo!

aqui

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>