Come farcire le torte di compleanno

Farcire e decorare una torta di compleanno può essere abbastanza difficile se si è poco esperti, oltre ad un buon sapore una torta deve essere gradevole da vedere e anche ben decorata, in fondo è il pezzo forte di ogni compleanno. Fortunatamente in commercio esistono ottimi strumenti, come sacche e siringhe per panna, spatole e stampi, che permettono di decorare e farcire facilmente una torta, per non parlare poi delle applicazioni di zucchero e di cioccolato. Quando bisogna farcire una torta di compleanno bisogna avere ben chiare le idee sul festeggiato e soprattutto avere una buona dose di fantasia. Se si ha poco tempo si può optare per una farcitura preconfezionata, intorno ai 5-7 euro, seguendo però una ricetta passo passo non dovrebbero esserci problemi e si avrà anche la soddisfazione di realizzare qualcosa con le proprie mani.
Se la torta è per un bambino meglio evitare creme troppo elaborate o liquori per bagnare il pan di Spagna, si può creare una semplice crema pasticcera o una mousse a base di cioccolato, utilizzando acqua e zucchero al posto del liquore. Un’idea molto carina è quella di utilizzare della panna colorata da aggiungere alla crema o come decorazione finale. Realizzare un composto del genere è molto semplice, basta frullare la panna per dolci che solitamente si usa ed aggiungere del colorante alimentare, una fialetta costa intorno ai 2 euro. Un’accortezza durante la preparazione è quella di versare il contenuto goccia a goccia in modo da raggiungere il colore desiderato.
Oltre ad una semplice farcitura con crema e panna quando il destinatario è un adulto si può realizzare anche qualcosa di più elaborato. Si possono realizzare creme a base di caffè, liquore e cioccolato o anche frutta, creando anche più strati. Un’idea durante il periodo estivo è quella di utilizzare al posto della classica crema il gelato in modo da creare così un dolce freddo da tenere nel frigo. Le torte possono essere farcite anche con frutta secca, pochi euro a sacchetto, come nocciole e noci, o mix diversi con cereali e cioccolato. Questi prodotti possono essere inglobati alla crema o possono essere utilizzati nella parte finale alla decorazione. E’ molto importante utilizzare materie prime fresche per la farcitura, perchè ne risente la qualità del prodotto finito. Ci sono poi le decorazioni, in commercio ne esistono principalmente di due tipi: commestibili e non. Quelle commestibili possono essere di zucchero, cioccolato o marzapane, possono essere acquistate in un supermercato, molto dipende dalla marca in genere sui 4-5 euro a confezione. Possono anche essere di plastica, prezzo intorno ai 5-6 euro, una volta lavate con acqua calda sono riutilizzabili, per le torte dei bambini è sempre meglio utilizzare quelle commestibili. Realizzare una torta con le proprie mani non porta che vantaggi, soddisfazioni e risparmio, l’unico svantaggio può essere la poca dimestichezza iniziale ma basta sperimentare ed esercitarsi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>