Come evitare le multe

La multa è l’incubo di ogni automobilista, ogni qualvolta si esce per fare una passeggiata o dei semplici acquisti c’è sempre il timore di trovare sul parabrezza dell’auto il bollettino postale e il verbale d’infrazione al codice della strada.

Le infrazioni al codice della strada sono tante, non basta prestare attenzione alla segnaletica per evitare di tornare a casa con una multa per divieto di sosta o per eccesso di velocità o aver dimenticato di indossare la cintura di sicurezza.

In effetti, molte multe si possono evitare, prendendo semplicemente l’abitudine di essere attenti guidatori e di rispettare il codice della strada.

Rispettare il codice della strada significa innanzitutto essere guidatori prudenti e ciò riduce notevolmente il rischio incidente.

Il primo gesto da compiere quando si sale in auto è di allacciare la cintura di sicurezza, quest’infrazione è una delle più frequenti soprattutto quando si circola in ambito urbano poiché si ritiene che non ci siano pericoli, personalmente vi consiglio di indossarla perchè a volte gli incidenti anche se a velocità ridotta sono molto pericolosi.

La multa da evitare è sicuramente quella per eccesso di velocità in autostrada, in questo caso è possibile evitare infrazioni installando sulla vettura un navigatore satellitare in grado di segnalare la presenza di autovelox o eventuali tutor attivi sul tratto autostradale che state percorrendo, il problema non è però risolto poiché non è possibile rilevare la presenza di Autovelox mobili cioè quelli installati occasionalmente dalla Polizia stradale o altro organo di vigilanza.

Per la mia esperienza personale posso solo consigliare di rispettare il codice della strada perchè quando si violano le regole commettendo delle infrazioni si mette in pericolo la vita altrui.

Con una guida prudente avrete bisogno di tempo maggiore per raggiungere una località ma sarete certi di arrivare a destinazione con la tasca piena perchè non avete commesso infrazioni e soprattutto senza aver corso alcun rischio per la vostra incolumità fisica.

Non è possibile trovare soluzioni alternative alle multe, quindi l’invito alla prudenza è il miglior consiglio che possa fornire a tutti gli automobilisti, da non sottovalutare il rischio ritiro patente o decurtazione di punti sulla patente che potrebbero mettere a rischio la vostra capacità di produrre reddito per il sostentamento della famiglia.

Se proprio s’incappa in una multa, è possibile presentare ricorso presso il giudice di pace ma oltre ad avere una motivazione valida, c’è da prendere in considerazione la necessità di perdere due giornate di lavoro e la possibilità che il ricorso sia rigettato, in questo caso ci sarà l’aggravio di ulteriori spese.

Non c’è altra soluzione, l’unico modo per non tornare a casa con una multa e non avere la sgradita sorpresa del postino che suona per notificare una contravvenzione è quella di rispettare il codice della strada la segnaletica presente ai lati delle strade che è sempre molto chiara.

Questa è la dura vita dell’automobilista, ogni giorno alle prese con il dramma multa che mette in pericolo il ridotto stipendio mensile che ha un potere d’acquisto già molto ridotto.

Meglio anticipare la partenza di qualche minuto e prima di accendere il motore ricordatevi di allacciare la cintura, è un buon inizio.

Autovelox

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>