Come entrare nella Confraternita Oscura in Skyrim

The Elder Scrolls – Skyrim, come entrare nella Confraternita Oscura

Skyrim è il quinto capitolo della saga The Elder Scrolls. Chi ha giocato al precedente capitolo di questo gioco, scoprendo la gilda degli assassini rappresentata dalla Confraternita Oscura e volesse farne nuovamente parte diventando uno spietato e letale assassino, deve seguire una precisa procedura. La prima cosa da fare è chiedere informazioni sulla Confraternità Oscura ai locandieri o ai mercanti nelle taverne; in particolare bisogna cercare un mercante alla Locanda del Gigante Addormentato di Riverwood o con i locandieri di Windhelm al quale chiedere “Cosa si dice in giro?”.

Recatevi davanti alla casa Aretino, per ascoltare la conversazione tra un bimbo e un Altmer, in modo da ottenere delle informazioni su Aventus Aretino, personaggio legato alla fantomatica Confraternita Oscura. Questa procedura permetterà di aggiungere nel vostro diario una missione chiamata “Parla ad Aventus Aretino”, che potrete trovare sotto la voce “Varie”. Basterà attivare la missione e un mercante vi permetterà di capire dove trovare Aventus Aretino nella città di Windhelm. Fuori dalla casa del personaggio che state cercando, noterete una Dummer che dice ad un bambino di non chiedere ad Aventus Aretino di giocare con lui; dialogo che rappresenterà per voi la conferma di aver individuato l’abitazione del personaggio misterioso. Dopo aver scassinato la serratura della porta, sentirete la voce di un bambino che pronuncia frasi legate alla Confraternita. Non dovete fare altro che rivolgervi a lui, il quale crederà che siete un assassino della Confraternita arrivato grazie ai suoi riti, vi racconterà di essere scappato dall’orfanotrofio di Riften dove viveva in seguito alla morte della madre, chiedendovi di uccidere la padrona Grelod la Gentile, persona crudele coi bambini.

Terminata la prima missione, se ne attiverà una seconda chiamata “Innocenza Perduta”, con l’obiettivo di spostarsi nella città dei ladri, Riften e trovare l’orfanotrofio. Recatevi al suo interno dove troverete Grelod la Gentile intenta a sgridare i bambini. Appena finisce di parlare uccidetela e ritornate da Aretino per comunicargli l’avvenuto omicidio. Il bambino dopo avervi ringraziato, vi donerà un oggetto di poco valore e la missione si concluderà. A questo punto bisognerà attendere un po ‘di tempo, per ricevere un messaggio portato da un corriere, con scritto “Lo sappiamo”. Dopo aver ricevuto il messaggio, recatevi in una locanda a dormire; è necessario che passino un certo numero di ore e, al vostro risveglio, vi ritroverete in un luogo sconosciuto, una baracca sperduta dove siete stati portati da una ragazza di nome Astrid, che vi accuserà di aver sottratto una missione della Confraternita Oscura uccidendo Grelod la Gentile.

Si attiverà una nuova missione per ripagare il debito con la Confraternita e ottenere la chiave per uscire dalla baracca nella quale siete prigionieri. Nella stanza sono presenti tra prigionieri incappucciati e dovrete uccidere uno di loro, a scelta. Dopo averne ucciso uno, parlate con Astrid che vi confermerà di aver ripagato il debito e vi chiederà se volete entrare a far parte della Confraternita. Astrid vi indicherà il luogo nel quale trovare la Confraternita e la parola d’ordine per poter entrare. Uscite dalla baracca e recatevi nel luogo segnato sulla mappa, per dare inizio alla vostra carriera da assassino.

Elder_Scrolls_Skyrim

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>