Come eliminare macchie di colla dai tessuti

A tutti può capitare di macchiarsi gli abiti con la colla, ai professionisti così come ai bambini. Eliminare le macchie di colla dagli indumenti non è sempre facile. La seguente guida mostrerà come procedere per eliminarle completamente.

 

 

Istruzioni

  1. Prima di tutto va sottolineato che andrebbe evitato di mettere il capo macchiato di colla subito in lavatrice. Sciacquare il capo in lavatrice a volte non basta infatti a eliminare le macchie di colla in quanto potrebbe diventare necessario utilizzare prodotti diversi dal semplice sapone per tessuti. Liberarsi delle macchie di colla è comunque possibile, a patto che si usino gli ingredienti adatti.

  2. Se la macchia è spessa, come prima cosa è necessario rimuovere lo strato di colla più superficiale con un coltellino, facendo però attenzione a non farsi male, muovendo la lama sempre verso l'esterno. Bisogna fare attenzione inoltre a non esercitare troppa pressione con la lama, altrimenti si rischierebbe di danneggiare il tessuto sottostante.

  3. Dopo aver rimosso lo strato esteriore della macchia, bisognerà procedere con il solvente. Il tipo di solvente necessario può variare a seconda del tipo di colla. Nel caso della colla vinilica, basterà usare dell'acqua, preferibilmente molto calda, che eliminerà la macchia nel giro di pochi secondi. L'acqua può essere utile anche per sbarazzarsi dei residui di supercolla, ma solo se utilizzata prontamente nel giro di pochi secondi.

  4. Là dove l'acqua non dovesse funzionare si può procedere, sempre dopo aver ammorbidito le fibre interessate con dell'acqua calda, applicando una piccola quantità di aceto. In ogni caso si potrà in fine utilizzare una spazzola per eliminare gli eventuali residui.

  5. Un metodo del tutto diverso può essere utilizzato per le colle sensibili alle fonti di calore. In tal caso basterà posizionare un foglio assorbente sulla macchia, passandoci sopra il ferro da stiro. Utilizzando questo metodo, la colla termosensibile si scioglierà e verrà assorbita dal foglio di carta.

  6. Se la colla in questione è quella di etichette o nastri adesivi, i residui potranno essere rimossi usando l'acetone oppure il solvente per unghie. Prima di procedere con questo metodo è però consigliabile provare il solvente su un altro tessuto colorato, assicurandosi che non risulti essere troppo aggressivo, rischiando così di sbiadire la stoffa.

  7. Ma come fare se si tratta di un tipo di colla sconosciuto? In questi casi l'ammoniaca, che essendo anch'essa aggressiva andrebbe diluita in acqua calda, può risultare piuttosto efficace. Occorrerà applicarne una piccola quantità, lasciandola agire per due o tre minuti, prima di procedere con il lavaggio a mano, applicando pressione sulla zona interessata.

macchia colla

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>