Come eliminare l’odore di fritto dai vestiti

Sarà capitato almeno una volta a chiunque di entrare in un posto in cui si stava friggendo e di uscire con i capelli e i vestiti impregnati di odore di fritto, per i capelli il rimedio è uno solo: lavarli; la stessa cosa dicasi per gli indumenti, nel caso dei vestiti l’unico rimedio davvero efficace per eliminare l’odore è di portarli in lavanderia.
Naturalmente questo ha un prezzo, lavare a secco un paltò può costare da un minimo di 6,00 ad un massimo di 15,00 euro e se poi si è in due in una famiglia, il costo incomincia a diventare piuttosto sostenuto.

Cosa conviene allora fare per risparmiare il costo della lavanderia? Basta ricorrere allo stesso rimedio utilizzato per eliminare l’odore di sigaretta: una buona ventilazione è di gran lunga il modo migliore per aiutare la dispersione delle molecole odorose che si sono attaccate sugli abiti; seguite allora questa sequenza:

* Prendete il vestito ( paltò, giacca) e appendetelo su una gruccia per evitare che si sgualcisca, per i calzoni è preferibile utilizzare una gruccia di a filo metallico di quelle che usano in lavanderia.

* Stendetelo tutta la notte fuori in balcone.

* In alternativa potete anche usare un ventilatore posizionandolo in direzione dell’abito.

Un altro rimedio efficace che serve per togliere l’odore di fritto ( ma non solo questo in quanto è un metodo valido anche per eliminare l’odore di sigarette) è il seguente:

* Mettere in un pentolino un litro di acqua, appena ha raggiunto la bollitura introducete un 1/4 di litro di aceto di mele, trasferite il tutto in una baccinella e lasciate che il vapore si diffonda.

ESPERIENZE PERSONALI: I metodi descritti sono tutti naturali, sono i cosiddetti rimedi “della nonna”, non hanno nessuna controindicazione e sono efficaci anche se non sono sempre praticabili, inoltre vanno bene per soprabiti o completi invernali ed estivi in fresco lana, nel caso di magliette o jeans, conviene ricorrere ad un normale lavaggio.

Tuttavia se si ha qualche difficoltà a ricorrere a questi metodi, per esempio se siete in albergo e avete bisogno di un trattamento d’urto e veloce, un prodotto consigliabile è “Oust 3 in 1″ che disinfetta ed elimina gli odori dai tessuti e anche dagli abiti; tuttavia utilizzando questo prodotto bisogna avere delle cautele in quanto non c’è niente di naturale, proprio per questo viene registrato come presidio medico chirurgico ed è ricco, inoltre, di avvertenze d’uso tra cui quella di areare il locale dopo l’uso, non respirare i vapori ecc.); oltre a questo non è adatto per persone che hanno problemi di asma o soffrono di allergie.

Proprio perchè le precauzioni d’uso sono notevoli, è consigliabile utilizzare i rimedi naturali descritti, sono sicuramente meno veloci,ma garantiscono una eliminazione sicura di tutti gli odori compresi quelli di fritto.

PREZZO: I metodi naturali non costano, 1/4 di aceto di mele e un pò di gas hanno un costo non superiore ai 50 centesimi. Oust 3 in 1 costa invece tra i 4,50 e i 5,00 euro.

SVANTAGGI: Nessuno per i rimedi naturali, per Oust 3 in 1 quelli descritti.
VANTAGGI: Tutti per quelli naturali, risultato veloce per Oust 3 in 1.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>