Come eliminare le occhiaie con rimedi casalinghi

Uno dei problemi che affligge di più le donne sono le occhiaie, antiestetiche zone scure di colore diverso che appaiono sotto gli occhi. In casa ci sono molti alleati della bellezza contro le occhiaie a partire dagli alimenti che si hanno nel proprio frigorifero e in dispensa. Poche sanno che i cetrioli sono un valido alleato contro le occhiaie, non solo come alimento da mangiare, ma anche come un trattamento cosmetico. I cetrioli hanno proprietà rinfrescanti, astringenti e tonificanti, una vera manna contro le occhiaie. Per applicarli sugli occhi si può fare in due modi: tramite delle semplici fettine oppure creando un piccolo concentrato di vitamine. Sugli occhi privi di trucco si possono posare due fette di cetriolo, meglio se appena tolto dal frigorifero, ancora fresco, si lasciano in posa per almeno cinque minuti e poi si tolgono. Meglio poi non lavare il viso in modo da consentire ai principi attivi di questa verdura di continuare ad agire. In alternativa si possono combinare le proprietà dei cetrioli ad altri alimenti ricchi di vitamine come la frutta. Invece di utilizzare le fette tagliate, si può realizzare una sorta di crema frullata, basta ammorbidire nel latte il cetriolo e aggiungere qualche pezzo di mela e kiwi.

Una volta amalgamato il tutto, meglio se il composto è duro e consistente, si mette sotto gli occhi, facendo attenzione, ricordandosi sempre di tenere gli occhi ben chiusi. Meglio se quest’operazione viene fatta da seduti o sdraiati sul divano. Un altro rimedio molto conosciuto è la camomilla; bisogna preparare un infuso con questa pianta, senza zuccherarlo e una volta raffreddato si prendono due dischetti di cotone, s’immergono nel liquido e poi si lasciano in posa anche per quindici minuti sugli occhi. La camomilla ha ottime proprietà decongestionanti e addolcenti, soprattutto è molto delicata, l’ideale per un’area così soggetta a irritazioni come quella degli occhi.Un altro infuso molto delicato e specifico per le occhiaie è quello di fiordaliso, mentre un’altra pianta molto utile è il rosmarino, che aiuta a riattivare la circolazione. Mai buttare le bustine di tè usate, meglio se tè verde, infatti, una volta raffreddate possono essere un impacco rapido ed efficace per le occhiaie. Infine, un rimedio casalingo che promette un risultato immediato è quello del cucchiaio freddo. La sera prima si lasciano due cucchiaini nel frigo, quelli da tè ad esempio, che sono più lunghi e stretti; al mattino si tolgono da frigo e si poggiano sugli occhi per almeno trenta secondi.

Questo rimedio è molto efficace, ma bisogna stare attenti, meglio fare l’applicazione con cautela le prime volte, evitando il contatto diretto con gli occhi. Per evitare ogni rischio si possono semplicemente appoggiare i cucchiaini sulle occhiaie e fare un leggero massaggio per almeno un minuto. Naturalmente non bisogna mai dimenticare una sana alimentazione e un buon sonno. Nessun rimedio è realmente efficace se non si inizia a mangiare bene, alimenti sani e ricchi di vitamine e soprattutto non si bevono almeno due litri di acqua al giorno. Anche il sonno aiuta molto, dopo una bella dormita la pelle è rigenerata e i principi attivi dei rimedi penetrano meglio.

bellezza

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>