Come eliminare le mosche in modo naturale

Con l’approssimarsi della stagione calda si ripresenta puntualmente il problema della proliferazione delle mosche che oltre ad essere fastidiose sono pericolose per la salute umana in quanto sono uno dei principali veicoli di diffusione di numerose malattie infettive.
Proprio la presenza infestante delle mosche in ambienti domestici è uno dei motivi per cui si è sempre cercato di combatterle con delle misure che non sono mai state del tutto risolutive.
E’ bene comunque essere consapevoli del fatto che si può ridurre la presenza delle mosche adottando una serie di misure igieniche prima fra tutte la pulizia e lo smaltimento dei rifiuti alimentari che attraggono le mosche e sono il luogo ideale in cui le mosche depositano le larve che a seconda della temperatura presente nell’ambiente si possono schiudere nel giro di qualche ora.

Fino ad ora i metodi di lotta utilizzati per combattere le mosche sono stati portati avanti utilizzando dei disifestanti chimici come il D.D.T, il clordane e altri, tuttavia i rischi ambientali conseguenti all’utilizzo di tali sostanze sono tali che nel tempo si è abbandonato tale metodo di lotta.

Esiste un metodo di lotta totalmente naturale per eliminare le mosche? La risposta è negativa, in quanto le mosche come tutti gli insetti sono prolifiche e hanno dato origine a ceppi resistenti alle sostanze chimiche, tuttavia è possibile adottare degli efficaci metodi di lotta che ne limitano la grande diffusione.
Un altro aspetto da tenere in considerazione riguarda le dimensioni dell’ambiente, quello domestico, ad esempio, si presta bene all’impiego di metodi di lotta passivi ed attivi efficaci nei confronti di insetti adulti , mentre in ambienti aperti ed estesi possono essere utilizzati dei metodi di lotta biologici che vanno a distruggere le uova delle mosche che come è noto prolificano per tutta la vita.

ESPERIENZA PERSONALE
Metodi passivi naturali da utilizzare in ambiente domestico come balconi e giardini: Si possono usare dei metodi del tutto naturali e a costo zero per contenere la presenza infestante delle mosche.
Personalmente nel periodo primaverile utilizzo un sistema del tutto naturale che cattura gli insetti adulti: ho ritagliato delle strisce di carta forno sulle quali ho applicato una miscela a base di miele e resina naturale.
La striscia fai da te svolge la medesima funzione della carta moschicida con il vantaggio che vengono impiegati esclusivamente degli ingredienti facilmente reperibili a casa e dal costo contenuto.

Metodi di lotta naturali attivi: Per quanto riguarda l’interno dell’abitazione ho risolto definitivamente il problema utilizzando un apparecchio ad ultrasuoni che emette dei suoni ad alta frequenza e tiene lontane non solo le mosche, ma anche tipo, zecche, scarafaggi e zanzare.
Il raggio d’azione dell’apparecchio è di 100 metri quadrati, è quindi adatto ad essere utilizzato in ambiente domestico e non comporta nessuna controindicazione per la salute umana.

Prezzo: Il costo dell’apparecchio descritto è di euro 24,99 ed è venduto da DMail. Il rimedio fai da te indicato ha un costo di pochi centesimi e può essere costruito facilmente anche da persone inesperte.

Vantaggi: Eliminazione di prodotti chimici nocivi alla salute.

bxk36596_mosca8001

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>