Come eliminare i cattivi odori dall’auto

L’auto è uno degli ambienti in cui, solitamente, trascorriamo molto tempo: usiamo l’auto, infatti, in diverse occasioni durante l’arco della giornata e, di conseguenza, è molto importante che essa sia pulita e profumata.
Spesso, però, a causa della mancanza di tempo o semplicemente della nostra pigrizia, tendiamo a trascurare la nostra macchina fino a quando questa non pullula di odori sgradevoli che dobbiamo a tutti i costi eliminare.

Per prevenire questo inconveniente è necessario, ovviamente, cercare di tenere l’auto pulita ed igienizzata, evitando, quindi, di lasciare al suo interno carte di alimenti e residui di cibo, circostanza piuttosto frequente soprattutto se si hanno dei bambini.
Spesso, però, l’odore sgradevole che si percepisce in auto può esser dovuto semplicemente ad un accumulo di polvere: in questo caso, per risolvere il problema occorrerà spazzolare accuratamente i sedili e i tappetini della macchina e successivamente completare l’operazione passando al suo interno un’aspirapolvere. Questa, nello specifico, deve esser passata sulla moquette sottostante i tappetini, sui sedili e nelle intercapedini tra questi ultimi.

Per rendere l’operazione di pulizia ancora più efficace, e soprattutto per esser sicuro che gli odori sgradevoli non si ripresentino per un po’, si può spruzzare, sui tappetini estraibili, un deodorante spray per auto, scegliendo, però, una fragranza piuttosto delicata.

Se, invece, il cattivo odore è causato dal fatto che si fuma in macchina, sarà necessario mettere due asciugamani all’interno di due ciotole che dovranno esser riempite di aceto distillato bianco e posizionate vicino al posacenere e sui sedili posteriori. L’aceto, infatti, ha la capacità di assorbire l’odore del fumo e, una volta tolte le ciotole, questo dovrebbe scomparire dall’auto; tuttavia, per esser sicuri che non si ripresenti più, sarebbe bene evitare di fumare mentre si è in macchina.

Se, infine, l’odore sgradevole che si sente in auto è quello tipico della muffa, il consiglio è quello di acquistare uno spray specifico e spruzzarlo direttamente sul punto da cui proviene l’odore.

In conclusione, per avere sempre un’auto profumata è, senza ombra di dubbio, necessario tenere i suoi interni perfettamente puliti ed igienizzati; bisogna, quindi, stare attenti a non lasciare dentro la macchina residui di cibo e qualsiasi altra cosa che, con il passare del tempo, possa causare cattivi odori.

lavaggio-interno-auto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>