Come far durare più a lungo la batteria del cellulare

Giochi, applicazioni, GPS, fanno dei moderni cellulari dei device ottimizzati per compiere qualsiasi azione: dal foto editing alla navigazione in internet, dall’utilizzo di mappe satellitari a giochi sempre più evoluti e graficamente superiori.

Tutto ciò ha un costo: smanettare continuamente con un telefonino fornito di tali potenzialità, comporta una diminuzione della “vita” giornaliera della batteria, sfinendola letteralmente!
Ecco che l’utente si vede costretto a ricaricare frequentemente la batteria del proprio cellulare.

Per fortuna però, esistono degli accorgimenti che potrebbero ottimizzarne il consumo e l’autonomia, prolungando così gli intervalli di ricarica.
Vediamo insieme alcuni consigli pratici e comportamenti “saggi”.

Il primo consiglio è abbastanza scontato: spegnere il cellulare di notte, quando non si prevede di utilizzarlo e in zone non coperte dal segnale in quanto il GSM tenta incessantemente ed inutilmente di agganciarsi sprecando batteria.

In secondo luogo disabilitare la vibrazione ed utilizzare la retroilluminazione del display al minimo, impostandone lo spegnimento automatico (timeout) entro pochi secondi.

Se non prevediamo di utilizzarli, evitiamo di tenere attivi in background sia il Bluetooth, che il GSM ed il Wi-Fi. Eviteranno di prosciugare inutilmente la batteria!

Evitiamo inoltre di utilizzare sfondi animati che sono sì di grande effetto, belli e suggestivi ma, assorbono una notevole carica. Un trucchetto è l’utilizzo di uno sfondo completamente nero: è stato evidenziato come l’utilizzo del nero piuttosto che il bianco, riduce notevolmente i consumi della batteria. Ad esempio durante la navigazione nel browser internet del cellulare utilizziamo Blackl.com e risparmieremo moltissima carica.

Attiviamo sempre se possibile, la funzione del risparmio energetico, strumento che ottimizza i consumi e l’utilizzo di alcune funzionalità del telefono.

Cerchiamo di utilizzare il cellulare con la funzione GSM, disattivando la ricerca del 3G, funzione oggi supportata dalla maggior parte dei telefoni, ma non sempre utilizzata.

Via dunque ogni app o funzionalità superflua che assorbe energia in modo continuativo, anche se non utilizzata in quel momento.

Per finire, se non si è eccessivamente smanettoni, con qualche piccolo accorgimento e con un uso saggio e ragionato del cellulare, si dovrebbe allungare notevolmente la vita della batteria dei nostri device moderni.

batteria scarica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>