Come dupplicare e spostare grafici in Excel

Excel è un programma prodotto e distribuito da Microsoft capace di creare e gestire dei fogli elettronici, ossia dei file di calcolo per la gestione di dati numerici. Se si ha una piccola attività, Excel vi può venire in aiuto per tenere il conto delle spese e dei guadagni, oppure per realizzare delle statistiche e ordinare i dati. Il programma si presenta come una sorta di grande tabella numerata, dove ad ogni coordinata è presente una cella che può essere riempita da valori numerici o da caratteri alfabetici. È possibile impostare delle funzioni, dette formule, capaci ad esempio di fare una somma dei valori di più caselle, di calcolare la radice quadrata, di trovare la media, di confrontare più valori e di ordinarli ecc…. Le caselle contenenti le formule si aggiornano in tempo reale non appena si modificano i dati. Ad esempio se inseriamo una funzione definita per valori X che ha valore in Y, Excel ci può aiutare a trovare tutti i valori che vogliamo: basterà scrivere in una casella il valore della X e in un’altra scrivere la funzione (preceduta dal simbolo uguale ‘=’) per sapere il valore una volta premuto il tasto invio. Una data funzione è possibile anche rappresentarla in un grafico. Per fare ciò:
– Scrivete i valori tutti su una riga o colonna;
– Aprite il menù a tendina “Inserisci” e cliccate sulla voce “Grafico”;
– Scegliete il tipo di grafico, ad esempio Torta o Istogramma 2D o 3D;
– Selezionate i dati da importare nel grafico direttamente selezionandoli dal foglio di calcolo;
– Nella finestra “Titoli” inserite il nome del grafico, la legenda, i nomi delle ascisse e delle ordinate;
– Decidete se creare il grafico in un nuovo file o all’interno del file in cui state già lavorando.

Se invece avete già un grafico e lo volete duplicare, vi basterà andare con il tasto destro sul grafico, cliccare su copia e poi su incolla nella cella che volete: il grafico apparirà sotto a destra a partire dalla cella selezionata. È possibile anche cliccare sul grafico col tasto destro e cliccare su Duplica. Se invece volete già spostare un grafico excel all’interno dello stesso documento, posizionatevi nel bordo del grafico finchè non apparirà l’icona del mouse con quattro freccette: adesso tenendo premuto il grafico potrete spostarlo dove volete e potrete anche ridimensionarlo a piacimento sia in lunghezza che altezza.

Un’altra cosa che potrete fare a proposito sempre dei grafici in Excel è quella di importare da Word, un altro programma Microsoft ( stavolta un editor di testo ), dei grafici fatti in excel, magari per stamparli insieme ad un testo oppure per una presentazione. Per fare questo:
– Aprite il file di Word e il file di Excel con il grafico;
– Su excel cliccate sul grafico col tasto destro e cliccate su copia;
– Su Word selezionate la posizione che desiderate e col tasto destro premete “Incolla Speciale”;
– Nella finestra che si aprirà selezionate “immagine” invece di Grafico.

In questa maniera il grafico verrà trasformato in immagine e potrete ridimensionarlo e sistemarlo dove e come volete. Ricordate sempre che tutte le modifiche vanno fatte su excel prima di copiarlo su Word o Power Point.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>