Dove visitare i migliori mercatini di Natale nelle città italiane

Il Natale reca sempre un qualcosa di unicamente magico ed è naturale che visitare i mercatini natalizi permette ad ad adulti e piccini di calarsi in un’atmosfera decisamente festosa e lieta. Itinerari che permettono, da un lato, di vivere una giornata diversa quasi “sospesi nel tempo”, immergendosi nuovamente nella propria infanzia; dall’altro, più concretamente, di trovare idee regalo, spesso, a prezzi contenuti e decisamente originali. Vediamo, ad esempio, cosa ci offrono alcune delle maggiori città sotto questo punto di vista.

Il mercatino natalizio di Torino

A Torino nei giorni immediatamente prima del Santo Natale, viene allestito un mercatino natalizio che viene visitato da centinaia di persone residenti e da turisti di passaggio o che si recano sul luogo proprio per l’occasione.
Vengono allestite simpatiche casette di legno che i venditori abbelliscono con oggetti in arte sacra o ornamenti per l’albero di Natale.
E’ oramai tradizione, acquistare le famose tazze natalizie decorate che rendono speciali le prime colazioni degli acquirenti o per abbellire una mensola insieme ad altri oggetti artistici decorati a mano.
Questa iniziativa è nata dalla collaborazione della circoscrizione amministrativa della città piemontese ed è strutturata su di una vasta area coperta che comprende all’incirca 70 stand.
Nei week-end del mese di Dicembre, un simpaticissimo Babbo Natale offrirà ai piccoli visitatori tanti dolciumi locali e poi raccoglierà in un grande sacco, tutte le loro letterine.
L’atmosfera è davvero travolgente anche perchè la kermesse è veramente varia e viene allestito uno spazio tutto dedicato ai bimbi che possono utlizzare i vari giocattoli e comprenderne le funzioni.
Solitamente la manifestazione si svolge nel borgo della città e chi visita questa sorta di fiera natalizia, può acquistare allegre composizioni floreali, quadretti in tema e piccoli oggettini artistici rigorosamente dipinti a mano.

Il mercatino natalizio a Napoli

Impossibile dimenticare uno dei luoghi più belli della città partenopea ossia San Gregorio Armeno che è una tipica strada rinomata in tutto il mondo perchè lungo tutta la via, artigiani famosissimi, allestiscono in caratteristici portoni, degli stand che hanno dell’incredibile per la loro bellezza e per l’originalità degli elementi esposti.
L’enorme creatività dei napoletani riesce a condurre in via san Gregorio Armeno, turisti che giungono dalle più disparate località anche perchè si possono acquistare oltre ai normali pastori per il caratteristico presepe, anche personaggi in terracotta ispirati ai personaggi più in voga del momento. e realizzati sotto forma di caricatura.

Il mercatino natalizio a Roma

Nella città eterna, sono numerosissimi i mercatini natalizi che vengono allestiti ma quello più suggestivo, è indubbiamente quello di Piazza Navona.
Le bancarelle dove sono esposti dolciumi natalizi di ogni tipo, sono davvero numerose così come sono numerosi i turisti che approfittano delle ferie del Natale, per recarsi a curiosare specialmente di sera quando il suono delle zampogne rende l’atmosfera ancora più magica, complici anche le straordinarie luminarie accese dai commercianti che espongono.

Il mercatino natalizio di Firenze

Sebbene la città di Firenze non sia particolarmente avvezza all’allestimento dei mercati natalizi, in piazza Santa Croce e nelle vie antiche del borgo, l’amministrazione comunale offre ai residenti ed ai turisti, una variegata serie di bancarelle dove si possono acquistare oggetti in decoupage, in macramè, creazioni artistiche lavorate a mano ed oggettini dipinti sul tema del santo Natale.
Vengono allestiti oltre cento espositori dove i venditori mettono in bella mostra le loro creazioni meravigliose adatte a piccoli regali di irripetibile bellezza per un Natale straordinario e sicuramente da ricordare.

APPROFONDISCI LA GUIDA: Cosa fare a Londra a Natale
APPROFONDISCI LA GUIDA: Dove vedere i mercatini di Natale in Veneto

presepe-napoli

0 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Come preparare il parrozzo, dolce natalizio abruzzese | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>