Dove trovare un Xbox 360 usata

Ormai da anni le consolle di gioco sono diventate una delle principali fonti di intrattenimento
per i bambini ma soprattutto per i loro genitori : i giochi sempre più particolari e tecnologici ,
gli argomenti trattati nelle avventure grafiche sempre più adulti , stanno diventando il
passatempo dei grandi e non dei piccoli, il che fa sì che le vendite degli articoli vadano alle
stelle, soprattutto in periodi come quello prenatalizio.
Il costo , però, non è basso, ma spazia a seconda del negozio e del modello tra i 180 e i 200
euro e oltre, solo per la consolle, ovviamente, ai quali vanno aggiunti accessori e giochi.
Insomma, per fare o farsi un bel regalo ma non eccedere nei costi si è tentati di utilizzare
altre vie, come quello di comperarla usata.
Il modo migliore in questi casi , o , almeno , quello più a portata di mano , è comprarla su
E-bay oppure comunque su siti che permettano lo scambio di apparecchi tecnologici
usati oppure la vendita. Sul web c’è solo l’imbarazzo della scelte fra offerte di tutti i tipi e tutti
i prezzi ( non è raro trovare i modelli di Xbox più costosi nei negozi , in annunci che le offrono
a soli 140 o 150 euro ).
Il punto però , come sempre soprattutto su web , è quanto ci si possa fidare.
Al di dà dei rischi classici della ” bufala ” vera e propria , la consolle acquistata di seconda mano
comporta un altro tipo di problemi : innanzitutto , se è integra o è stata modificata.
Modificare l’apparecchio per permettergli di leggere giochi doppiati o scaricati è prassi comune,
ma nel caso della Xbox comporta anche l’essere bannati (ovvero esclusi definitivamente ) dal
sito Xbox.com , che è quello da cui è possibile (e gratuito ) scaricare aggiornamenti e giochi ,
oltre che giocare direttamente in rete con altri appassionati della consolle.
Se si acquista un pezzo modificato , questo non è più possibile e , a seconda di come questa
modifica sia stata effettuata , a volte non è neanche reversibile , il che significa risparmiare ma
rinunciando a una grande quantità di funzioni dell’articolo.
Altro problema , e non di poco conto , è quello della garanzia : a seconda del negozio ,
la garanzia può non essere cedibile a terzi, il che vuol dire che per quanto forniti di scontrino
di acquisto cedutovi dal venditore , rischiate di non potervi accedere , e , in caso di problemi
della consolle , ritrovarvi con un apparecchio praticamente da buttare dopo avervi comunque
speso una bella cifra.
Un buon compromesso sarebbe quello di acquistarla usata da qualcuno che direttamente o
indirettamente già conoscete, che sarebbe l’ideale, come per ogni acquisto di seconda mano ,
ma più semplicemente acquistarne una da un rivenditore. Non è infrequente che i negozi di
videogiochi vendano consolle usate, ma rilasciano sempre una loro garanzia e (sempre dopo
aver chiesto per sincerarsene ), acquistarla in luoghi del genere permette di avere un posto
dove tornare a rivolgersi per eventuali problemi o per il cattivo funzionamento dell’articolo.
Insomma, una garanzia in più, che non guasta mai.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>