Dove far riparare una chitarra in Abruzzo

La chitarra è uno strumento musicale a corda e come tale produce dei suoni attraverso le vibrazioni originate dalle corde, che possono essere sollecitate utilizzando i polpastrelli, le unghie oppure il plettro.
Le corde sono tese al di sopra della cassa armonica, legate ad un’estremità sul tiracorde (situato sul ponticello) e all’altra estremità alle meccaniche presenti sulla paletta. Tra la paletta e la cassa armonica troviamo il manico della chitarra che è suddiviso in vari tasti ed è quindi chiamato “tastiera” perché consente di suonare le diverse note pizzicando le corde sui rispettivi tasti.
Il materiale principe utilizzato per la realizzazione di una chitarra è il legno, che nello specifico può essere mogano, acero o palissandro.
Esistono anche diverse tipologie di chitarra che si possono racchiudere in due categorie fondamentali:
le chitarre acustiche, che hanno una cassa armonica costituita da un corpo vuoto che consente un’amplificazione meccanica (tra queste troviamo la chitarra classica, la folk e quella multicorde)
le chitarre elettriche, che hanno una cassa armonica compatta e che quindi hanno necessariamente bisogno di un’amplificazione elettrica.
Al giorno d’oggi è possibile acquistare molto facilmente chitarre nei numerosi negozi di strumenti musicali presenti sul territorio, o addirittura acquistarle sul web, ma molto diverso è invece il discorso nel caso in cui si avesse bisogno di una riparazione.
Esiste un specifica figura professionale che si occupa della riparazione (ma anche della costruzione stessa) delle chitarre, e degli altri strumenti ad arco e a pizzico, ed è il liutaio.
Il liutaio svolge un lavoro molto delicato e, qualora si avesse bisogno di riparare la propria chitarra, è sempre consigliabile rivolgersi a questo genere di professionisti senza tentare “il fai da te” perché un banale difetto creato nello strumento può portare a sensibili distorsioni musicali.
Essendo degli artigiani molto specializzati i liutai non si trovano in tutte le città.
Coloro che risiedono in Abruzzo hanno la fortuna di trovare nella cittadina di Casoli di Atri, in provincia di Teramo, il laboratorio di liuteria di Felix Haber precisamente in Via delle Maggiolate.
Felix Haber, di origini tedesche, diplomatosi alla Scuola Internazionale di Liuteria “Antonio Stradivari” di Cremona nel 1996, ha anche all’attivo l’invenzione del prototipo di violino elettrico CETVS.
Felix Haber si occupa inoltre di: costruzione di strumenti ad arco del quartetto classico,costruzione di strumenti appartenenti alla linea CEVTS, restauro manutenzione e messa a punto di tutti gli strumenti ad arco, incrinatura e manutenzione degli archetti, ed è quindi un valido artigiano a cui affidarsi nel caso si avesse bisogno di riparare la propria chitarra o, perchè no, magari per regalarsi uno strumento creato su misura.

chitarra

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>