Dove richiedere il certificato di nascita

La burocrazia è un aspetto che tutti vorremo evitare, ma non sempre ci si può svincolare.
Per fortuna, da un po’’ di anni a questa parte, è subentrata anche l’’autocertificazione e questo a fatto sì che molti di noi risparmiassero tempo e denaro evitando di fare file per un semplice pezzo di carta.

Ecco alcune indicazioni per poter richiedere un certificato di nascita.
Il certificato di nascita è una certificazione, che il comune rilascia sotto richiesta, che attesta che la persona è nata in quel comune. Appena dopo una nascita, l’avvento del nascituro viene denunciato al comune dove è avvenuto il parto, e in questa sede verrà rilasciato il certificato di nascita.
Il certificato di nascita ha delle scadenze e pertanto bisogna richiederlo solo quando serve e non si può tenere in casa a portata di mano per gli eventuali usi.

Alcuni comuni accettano richieste fatte online per il rilascio del certificato di nascita ma purtroppo non tutti i comuni seguono questa procedura facilitata e pertanto la richiesta diretta agli uffici comunali resta l’’unico modo per ottenerlo.

Per prima cosa bisogna capire l’’uso che se ne deve fare poiché se è quello anagrafico, il certificato può essere richiesto nel proprio comune di residenza anche se si è nati in un paese diverso da quello che si risiede, ma deve essere un comune appartenente al territorio italiano.

Se poi serve un diverso certificato di nascita che non sia quello anagrafico in questo caso bisogna rivolgersi direttamente al comune di nascita.

Esiste anche il certificato di nascita internazionale ma l’’uso per cui il certificato è richiesto è importante.

Per uso matrimoniale, il certificato di nascita deve essere richiesto al comune di nascita.

In alcuni casi si può anche fare una autocertificazione ma tutto dipende dall’uso a cui il certificato è destinato.

Certificato_di_nascita

2 comments

Leave Comment
  1. Giuseppe Contri

    Siccome sto andando in Italia per visitare i miei parenti, un amico mi ha chiesto se posso prendergli un estratto di nascita del bisnonno nato in Italia in un comune in provincia Treviso ed emigrato in Brasile 120 anni fa, Vorrei sapere se potete informarmi se i comuni italiani hanno l’obbligo di consegnare a chiunque si presenti con un documento d’identità valido, questo estratto di nascita o se ci sono delle formalità da espletare.
    Grazie
    Giuseppe Contri

    • Cecilia

      … Penso di si! Sono nella tua stessa situazione, devo richiedere l’atto di nascita del nonno di un mio amico che è in Argentina.. Ho appena sentito il comune interessato e mi ha detto di mandare una richiesta x scritto vía fax con fotocopia della carta d ‘identità e dire xk mi serve il certificato… Spero ti sia utile! In bocca al lupo..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>