Come donare alla AIRC

Come si effettua una donazione all’Airc? Sono diversi i modi disponibili. Innanzitutto citiamo quelli tradizionali, vale a dire il bonifico bancario e il bonifico tramite bollettino postale. Ma per elargire soldi all’associazione si può anche scegliere di ricorrere alla donazione on line. Per farlo è sufficiente disporre di un conto Paypal oppure possedere una carta di credito dei circuiti Mastercard, Visa e Cartasì: la transazione può essere eseguita fino all’ultimo giorno di validità della carta. Vediamo, dunque, come fare. Innanzitutto bisogna recarsi sul sito Internet dell’Airc, e inserire tutti i propri dati anagrafici all’interno del form di donazione. Quindi, basta cliccare su Conferma, e in questo modo saremo spediti in maniera automatica su una pagina di Moneta Web Setefi. Qui verrà richiesto il numero di carta di credito. Dovremo inserire, inoltre, la data di scadenza della carta stessa e il codice di tre cifre che troviamo sul retro. Dunque, clicchiamo ancora su Conferma. Il servizio si impegna a verificare la validità della carta di credito. Quindi, una volta eseguito l’accredito della donazione all’associazione, sullo schermo viene visualizzato un messaggio che comunica che la transazione è avvenuta. Allo stesso tempo, viene inviata una mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica riportato nel form. Il tutto si conclude con un messaggio di ringraziamento da parte dell’Airc, che comunica che la donazione ha avuto esito positivo. È bene sottolineare che tutte le transazioni sono garantite da un server sicuro, in quanto l’accesso alle pagine comprende alcuni criteri dell’ordine, e prevede la restituzione di una stringa crittografica. Per quanto riguarda la donazione con Paypal, invece, è necessario inserire nel form i propri dati, come già spiegato in precedenza, e scegliere Paypal come metodo di donazione. Ora non bisogna fare altro che cliccare su Conferma, e a questo punto si viene rispediti in maniera automatica sul server sicuro di Paypal, alla pagina del Checkpoint, dove saranno richiesti i dati di accesso al conto. Una volta inseriti i dati per il login, si potrà procedere con la donazione. Paypal mostrerà un messaggio per comunicare l’avvenuta transazione e spedirà un messaggio di posta elettronica di conferma. Concludiamo segnalando che è possibile anche diventare socio Airc semplicemente con una quota minima di dieci euro, valida per un anno. Mentre i contributi per la quota associativa non sono deducibili, quelli per le donazioni in memoria e le erogazioni liberali lo sono. Per dedurli dalle tasse è sufficiente allegare il documento che attesta il versamento eseguito alla dichiarazione dei redditi (per esempio l’estratto conto o il vaglia postale o la contabile bancaria). La deducibilità dunque non è consentita per i contributi erogati in contanti. Infine, è bene precisare che esiste anche l’opportunità di effettuare una donazione in memoria, che permette di conservare vivo il ricordo di una persona. All’indirizzo della famiglia della persona defunta che viene indicato nel form viene inviata una lettera da parte di Airc. Per tutti i recapiti e le coordinate bancarie e postali necessarie per effettuare versamenti tramite bonifico bancario o bollettino postale, riteniamo opportuno rimandare direttamente al sito Internet dell’associazione.

BrandManual 240x240 ok.indd

1 comment

Leave Comment
  1. Elisa

    Ho sempre donato alla AIRC per la ricerca contro il cancro, tramite sms oppure nelle piazze di Roma. Mi ritengo una grande sostenitrice dell’Associazione, bisogna fare ancora di piu’.Congratulazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>