Come diventare consulente assicurativo Axa

Nell’attuale negativo frangente economico tra le professioni che ancora rimangono in auge vi è quella del consulente assicurativo.
Un posto di primo piano, in ambito assicurativo, è rivestito dalla società Axa, che spesso e volentieri recluta dei consulenti.
Axa riveste la posizione di leader mondiale nella protezione finanziaria e vanta oltre 96 milioni di clienti, oltre che 216.000 collaboratori.
Per poter diventare consulente Axa è necessario possedere specifici requisiti.
Occorre avere un età compresa tra i 25 e i 35 anni.
Per quanto riguarda invece i titoli di studio è richiesta una laurea o titolo di studio equipollente, è comunque preferibile una formazione in ambito giuridico, economico o al più umanistico.
E’ preferibile aver maturato almeno una esperienza in ambito assicurativo, commerciale o finanziario.
Dal punto di vista motivazionale è richiesta una forte predisposizione ai rapporti interpersonali, determinazione nel perseguire gli obiettivi e spirito imprenditoriale.
Svariati sono i compiti che rivestirà il consulente.
Questi dovrà esaminare approfonditamente le esigenze e le necessità dei clienti e conseguentemente guidarli in tutte le scelte d’investimento.
Il consulente dovrà, soprattutto, fornire una consulenza completata riguardo alle questioni previdenziali, patrimoniali e concernenti la protezione degli investimenti.
Tutto questo percorso avverrà all’interno di una delle agenzie Axa.
Al fine di rendere ottimale la preparazione del consulente la società Axa predispone degli specifici strumenti.
In primis, supporta il consulente attraverso un piano di formazione manageriale e tecnico.
Inoltre Axa garantisce al proprio consulente un percorso di carriera personalizzato, oltre a prestare strumenti innovativi.
Inoltre il consulente sarà costantemente supportato da un coach personale.
Il consulente verrà inserito come libero professionista.
Per quanto riguarda i compensi al consulente verrà garantito un interessante compenso base.
Ulteriori incentivi economici verranno invece erogati sulla base dei contratti conclusi, andati a buon fine, dunque saranno in maniera direttamente proporzionali alle performance fornite dall’assicuratore stesso.
Per avere l’opportunità di diventare consulente Axa è possibile, tra le varie modalità proposte, quella consistente nell’inviare la propria candidatura tramite il sito www.axa.it/salescareer.
Per rispondere all’offerta è sufficente cliccare sul tasto “Rispondi all’offerta”, conseguentemente il browser verrà reindirizzato alla pagina web predisposta dall’inserzionista.
Tra i vantaggi connessi all’esercizio di questa professione vi è quello consistente nell’affrontare quotidianamente nuove esperienze, affrontando una sfida permanete con se stessi.
tra gli svantaggi vi è invece quello consistente nella remunerazione che sostanzialmente è a proviggione.
Conseguentemente un consulente schivo, timido, difficilmente potrà riuscire a guadagnare delle cifre discrete.
Senza contare che ulteriori spese sono costituite da chiamate con telefonino per fissare appuntamenti, benzina, etc.
inoltre, ulteriore neo consiste spesso nel fatto che il consulente sia spesso costretto a rapportarsi con clienti sgarbati e maleducati.
Inoltre, quale libero professionista, il consulente sarà costretto anche ad aprire una partita iva.
I confronti con le altre compagnie assicurative appaiono inutili, in quanto le procedure di reclutamento e gli stipendi sono pressoché le medesime.

axa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>