Come dimagrire velocemente per l’estate

Ci sono un numero infinito di diete pubblicizzate per “perdere peso velocemente”, la maggior parte delle quali promettono un dimagrimento immediato attraverso pillole, pozioni magiche, o le strategie della fame. Nella maggior parte dei casi queste diete non funzionano, e spesso lasciano dei segni che provocano ulteriori problemi, come l’effetto fisarmonica che fa riprendere peso con la stessa velocità con cui si è perso. Sia che stiate cercando di infilarvi nel nuovo paio di shorts o vogliate tonificare il vostro corpo in tempo per la prova bikini in spiaggia, l’estate è un ottimo motivo per perdere peso. Fortunatamente, il raggiungimento di questo obiettivo non vi deve far rinunciare a tutti i vostri cibi preferiti o farvi trascorrere giorno e notte in palestra. Infatti sono sufficienti, delle scelte alimentari strategiche, in combinazione con un po’ di esercizio fisico, senza stravolgere la vostra giornata. Vediamo un elenco di accorgimenti da adottare per perdere peso prima dell’Estate. Punto 1): riducete lo zucchero eliminando i succhi di frutta; bere molta acqua e del tè verde durante la giornata, in maniera da aumentare il metabolismo; fare uno spuntino con una piccola porzione di frutta che mangerete anche al posto del dessert in qualunque circostanza, mai invece il dolce. Punto 2): sostituire gli alimenti ricchi di carboidrati con gli elementi ricchi di proteine, come ad esempio, sostituire una bistecca con un filetto di salmone, molto più magro e ricco di omega tre. Punto 3): mangiare cinque piccoli pasti al giorno invece di tre abbondanti; ridurre le quantità delle porzione dei cibi della colazione, del pranzo e della cena, compensando con due spuntini sani a metà mattina e metà pomeriggio, composti da cereali, yogurt, frutta fresca o verdure crude come carote, sedani e così via. Punto 4): sostituire il pranzo e la cena con una zuppa fredda tipica estiva, a giorni alterni, per esempio una minestra di verdure miste o di zucchine e pomodorini. Molti trovano pesante fare una dieta che alterni i cibi, anche se solidi e preferiscono perdere peso attenendosi da una dieta rigorosamente basata su cibi liquidi. Punto 5): iscriversi a in palestra per seguire un corso di ginnastica o una attività sportiva a nostro piacimento o se lo preferiamo, possiamo fare dello jogging all’aria aperta, in un parco o una bella passeggiata in bicicletta. Una attività sana e sicuramente piacevole, è anche il nuoto, ideale tra l’altro con l’avvicinarsi della bella stagione. L’esercizio fisico dovrebbe svolgersi dalle 3 alle 5 volte a settimana e molto importante anche che l’attività sportiva qualunque essa sia, duri almeno mezz’ora per seduta. Punto 6): integrate la routine quotidiana, con delle piccole abitudini che stimolano l’attività cardiocircolatoria, ad esempio approfittate della primavera che avanza e la conseguente temperatura piacevole, per recarvi a piedi o in bicicletta, invece di utilizzare l’auto, quando vi recate al supermercato o sul posto di lavoro o per lo svolgimento di qualunque commissione. Bastano pochi accorgimenti per ottenere buoni risultati.

donna-si-misura-dimagrire

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>