Cause di avvelenamento da piombo nei bambini

L’avvelenamento da piombo è purtroppo una condizione molto frequentemente riscontrata nei
bambini e molto grave in quanto se protratta nel tempo può esitare in disordini cognitivi,comportamentali nonchè danni renali ,ematologici ed immunologici.

Il Piombo inorganico viene assorbito attraverso la via respiratoria e quindi per inalazione e la via digerente e quindi per ingestione.

Il piombo è presente nella nostra vita quotidiana,come un nemico che agisce in incognito è infatti inodore,incolore e insapore.Concentrazioni di questo materiale sono state rilevate nelle vernici,nelle batterie,negli scarichi industriali ,nelle acque andando così ad inquinare il suolo e gli alimenti che ingeriamo,si trova inoltre nella polvere,nei gas di scarico,nei gioielli,nei giocattoli,nelle ceramiche,nelle tubature.

Il piombo risulta piu’ nocivo per i bambini rispetto agli adulti,questo perchè va a compromettere lo sviluppo diel sistema nervoso,perciò piu’ il bambino sarà piccolo maggiore sarà l’effetto sul suo organismo.Da recenti studi si è riscontrato che almeno 1 bambino su 20 ha un elevato valore ematico di piombo.

Uno dei motivi per il quale i bambini sono piu’ soggetti all’intossicazione da piombo è il fatto che sono soliti avvicinare alla bocca gli oggetti che trovano in giro e mettersi le mani in bocca.
Una causa è rappresentata dal fenomeno patologico presente nei bambini chiamato picacismo: è un disturbo del comportamento alimentare caratterizzato dall’ingestione di sostanze non nutritive come ad esempio terra,intonaco,legno,carta,sabbia.

Bisogna quindi osservare attentamente il comportamento del nostro bambino ed evitare di esporlo a materiali contenenti elevate dosi di Piombo,se notiamo atteggiamenti perversi dell’appetito bisogna recarsi subito dal propio medico ,in quanto dietro al picacismo ci può essere alla base un’anemia da carenza di ferro,celiachia o qualche parassitosi.

Nel sospetto invece di avvelenamento da piombo noteremo irritabilità,disturbi del sonno,dolori addominali,mal di testa ,convulsioni e solo il nostro medico con adeguati accertamenti(uno di questi si avvale della misurazione della concentrazione del metallo nel sangue) ci potrà dare la diagnosi di certezza di intossicazione da Piombo.

In breve quindi possiamo affermare che :
-I bambini sono particolarmente interessati al piombo in quanto sono maggiormente sensibili a questo elemento cil quale viene anche assorbito maggiormente rispetto all’adulto,inoltre può provocare esiti piu’ gravi e quadri clinici piu’ seri (come la temibile encefalopatia).Inoltre i piu’ piccoli sono esposti maggiormente in quanto hanno fonti di rischio piu’ numerosi poichè portano spesso oggetti alla bocca.R
Il saturnismo pediatrico costituisce inoltre un problema molto frequente t fra i ceti poveri e nel terzo mondo dove è diffuso il picacismo.

di-avvelenamento-da-piombo-nei-bambini

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>