Come depilarsi le sopracciglia da soli

Le sopracciglia sono un elemento del viso molto importante, perchè incorniciano lo sguardo e permettono al volto di assumere un tono più armonico a seconda di come le si tiene in forma. Spesso però la loro cura è sottovalutata, si tende o a sfoltirle troppo rendendole sottili quasi invisibili oppure le si lascia crescere naturalmente dando però allo sguardo un aspetto poco curato e bello. Tenere le sopracciglia curate e belle non è molto difficile, basta trovare il modo per curarle e depilarle secondo i propri gusti, rispettando le armonie del proprio volto. Tra i vari metodi per depilare le sopracciglia c’è quello manuale, tramite pinzetta. Molti sono dubbiosi nell’usarla perchè oltre a far perdere più tempo nel suo utilizzo prolunga anche il fastidio di estirpare i peletti alla radici. La maggior parte delle persone utilizza la ceretta, molto più pratica e precisa, ma in realtà non così valida come ci crede. Personalmente consiglio la pinzetta perchè è molto meno aggressiva della ceretta. Ci vuole più tempo per utilizzarla ma il risultato finale per quanto meno pulito sia è anche meno invasivo e aggressivo. Non si strapazza troppo la pelle con calore e strisce depilatorie, basta avere una mano precisa e andare piano seguendo la linea naturale del proprio sopracciglio. Una volta deciso come procedere basta cercare di dare la forma più armonica possibile. Per prima cosa bisogna analizzare in maniera obiettiva il proprio volto. Se si ha un viso paffuto è meglio optare per un sopracciglio con un arco più marcato rispetto ad un volto più spigoloso e scavato dove è meglio optare per una forma più dolce e tondeggiante. Per facilitarsi nel lavoro, soprattutto se è la prima volta un utile suggerimento è quello di utilizzare una matita bianca. Con la matita si può tratteggiare e coprire le parti che si vogliono eliminare in modo da avere, prima di combinare danni o togliere troppo, un risultato di come sarà. Un altro utile stratagemma è quello di prendere le misure. Nulla è più armonico delle simmetrie, specie nel viso. Basta misurare la stessa lunghezza, evitando di farne una più lunga e una più corta. Bisogna poi individuare il punto più alto della forma. Basta immaginare una linea trasversale che attraversa partendo dal proprio naso anche la pupilla e finisce sulle sopracciglia. Facendo questo individuando i punti fondamentali, il più del lavoro e fatto. Basta pulire la parte inferiore a questi punti cercando di non modificare troppo la linea naturale. E’ sconsigliato invece pulire la parte superiore, fatta eccezione dei casi in cui sia strettamente necessario. Una volta tolti un pò di peli le sopracciglia vanno pettinate dal basso verso l’alto, eliminando eventualmente altri peletti. Consiglio a tutte di usare la pinzetta perchè permette di poter pulire la ricrescita dei peletti con più facilità, comoda da portare in giro. I prezzi vanno dai 3-4 euro a salire. Gli svantaggi sono per lo più dovuti alla poca manualità e alla poca praticità iniziale, i vantaggi sono quelli di avere un aspetto finale curato e grazioso.

depilazione sopracciglia

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come togliere una spina dal dito | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>