Cause della mancanza del ciclo mestruale

Il corpo di una donna è un meccanismo molto delicato e complesso.
In questo meccanismo il ciclo mestruale ha un ruolo molto importante e non va assolutamente sottovalutato.
A volte può non arrivare puntuale, circa ogni 28 giorni, o non arrivare affatto per mesi e mesi e questo comporta conseguenze più o meno gravi, soprattutto analizzandone le cause.
Il termine corretto per indicare la mancanza di mestruazioni è amenorrea e può avere molteplici cause.
Una delle cause della mancanza del ciclo mestruale può essere lo stress.
Basta infatti trovarsi in un periodo particolarmente impegnativo della propria vita e il ciclo scompare, per ricomparire, magari mesi dopo, quando anche le nostre giornate sono tornate più serene.
Io l’ho provato sulla mia pelle quando l’anno scorso non ho avuto il ciclo mestruale per diversi mesi a causa della tensione accumulata durante il trasloco da una casa all’altra e contemporaneamente al cambio di mansione sul posto di lavoro.
In questi casi l’unico consiglio è quello di rilassarsi e cercare dei validi metodi per sfogare lo stress accumulato, magari iscrivendosi ad un corso di yoga! Con me ha funzionato!
Un'altra causa, molto più piacevole, della mancanza del ciclo è sicuramente quella di aspettare un bambino!
Infatti, a partire dal concepimento, si mettono in moto tutta una serie di modificazioni corporee al fine di garantire il corretto svolgimento del periodo della gravidanza e il sintomo più evidente dello stato di gravidanza è senza dubbio il mancato arrivo del ciclo mestruale!
Quando è successo a me ne ero felicissima ed è un’esperienza che auguro ad ogni donna!
Un’altra causa , questa volta meno piacevole, può essere la perdita di peso repentina e sconsiderata, tipica delle donne che soffrono di anoressia o bulimia.
Infatti quando la magrezza diventa eccessiva il ciclo mestruale non compare e infatti questo viene considerato uno dei primi sintomi obiettivi di queste bruttissime malattie.
In questo caso è bene farsi seguire da un medico specialista che saprà risolvere le cause, fisiche e psicologiche, che hanno provocato questa patologia.
Un’altra causa meno diffusa, che comporta l’assenza di ciclo mestruale, è la sospensione della pillola anti-concezionale.
Capita infatti a volte che, dopo aver assunto la pillola anti-concezionale per tanti anni e averla sospesa, il ciclo non compaia per diversi mesi, ma in questo caso fino a 6 mesi non è il caso di allarmarsi.
Passati invece i 6 mesi dalla sospensione della pillola, senza che il ciclo mestruale sia ancora arrivato, bisogna indagare meglio sulle altre possibili cause, tra cui magari una gravidanza inaspettata.
Gli svantaggi del mancato arrivo del ciclo mestruale sono sia psicologici che pratici.
Le donne infatti sono abituate ad organizzare la propria vita anche in base a questi “appuntamenti fissi mensili”, per esempio fissando l’appuntamento dall’estetista per fare la ceretta alle gambe poco prima dell’arrivo del ciclo, oppure organizzando una gita al mare tra un ciclo e l’altro per poter indossare il bikini senza il pensiero dell’assorbente!
Quando questo “appuntamento” salta l’intera organizzazione viene compromessa!
Gli svantaggi pratici invece possono essere quelli legati ad una gravidanza indesiderata e in questo caso le conseguenze “pratiche” sono molte!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>