Come decorare una scatola con francobolli

Una divertente idea per trasformare una semplice scatola in un estroso e vivace contenitore, può essere quella di decorarla con l’applicazione di vecchi francobolli. Vediamo come procedere.

Occorrente:
– francobolli usati
– 1 scatola in cartone, preferibilmente con coperchio
– colore acrilico
– colla vinilica
– 1 pennellino per la colla
– 1 pennello per la pittura
– 1 flacone spray di vernice atossica trasparente

Come procedere:
1- Ci occorreranno diversi francobolli, cerchiamo dunque di raccoglierne un buon numero, staccandoli da vecchie cartoline e buste che potremo recuperare sia a casa nostra sia presso amici o parenti e stacchiamoli tenendoli sul vapore: sarà sufficiente mettere sul fuoco una pentola d’acqua portandola a bollore e spostando poi un po’ il coperchio.
2- Procuriamoci una scatola (dobbiamo calcolare la sua misura in base alla quantità di francobolli a nostra disposizione), scegliendola in cartone piuttosto robusto: dovendo trattarla con pittura, colla e vernice, se la sua consistenza è sottile, rischiamo seriamente di danneggiala o deformarla.
3- Decidiamo quale colore vogliamo utilizzare per dipingerla: esso farà capolino tra gli spazi che si verranno poi a creare tra i vari francobolli, occorre perciò tenere presente che optare per una una tinta tenue, contribuirà a metterli maggiormente in risalto, mentre una tinta più forte darà alla scatola un aspetto maggiormente vivo.
4- Mettiamo a riparo il piano di lavoro con fogli di giornale o con un vecchio telo, quindi iniziamo a stendere uniformemente con un pennello, la tinta acrilica sui lati esterni della scatola e sul coperchio e lasciamo asciugare tutto perfettamente.
5- Con un pennellino, stendiamo poi la colla vinilica sui francobolli e attacchiamoli sul cartone con ordine sparso (evitando il fondo della scatola), ma cercando di non lasciare spazi vuoti e avendo cura di alternare i francobolli più piccoli con quelli più grandi. Prestiamo inoltre attenzione a far aderire bene i loro angoli alla scatola.
6- Assicuriamoci poi che tutti i francobolli siano ben incollati, provvedendo eventualmente ad aggiungere con il pennellino un po’ di colla se qualcuno tende a sollevarsi. Facciamo ora asciugare completamente il tutto, fino a quando i francobolli risulteranno perfettamente fissati e leggermente induriti al tatto.

7- Se in prossimità del piano di lavoro sono presenti delle pareti o dei mobili, è meglio proteggerli fissando con il nastro adesivo dei fogli di carta per evitare eventuali schizzi. Iniziamo quindi a spruzzare una prima leggera mano di vernice trasparente sulla scatola e sul coperchio separatamente. Lasciamo asciugare almeno un’ora e poi spruzziamo la seconda mano di vernice in maniera più abbondante, fino ad ottenere un bell’effetto lucido.
8- Ora lasciamo la scatola alcune ore lontano da fonti di calore per evitare che sulla vernice si formino delle screpolature, fino ad una asciugatura completa. Sono necessarie alcune ore prima che la vernice sia perfettamente essiccata.

A questo punto il nostro capolavoro è pronto e il risultato finale ottenuto è sicuramente originale e di grande effetto.

francobolli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>