Come decorare palloncini per la festa di Halloween

Halloween è una bellissima festa dove, oltre ai costumi da indossare, possiamo sbizzarrirci a decorare anche le nostre case, rendendole idonee al tema, e particolarmente belle e spaventose da mostrare agli amici.

Fra i tanti allestimenti che si possono adoperare c’è ne sono alcuni realizzabili in poco tempo e con poca spesa, coinvolgendo anche i bimbi di casa.

Con un metodo molto semplice è possibile decorare anche i palloncini, facendoli diventare tanti pipistrelli svolazzanti sopra le nostre teste, con occhi e denti insanguinati.

Cosa occorre:

- palloncini neri;
– cartoncino sottile nero;
– nastro isolante nero;
– vernice ad acqua rossa;
– un pennello piccolo;
– penna per cd rossa;
– filo resistente;
– forbici;
– una ciotola media;

1. Gonfiate tanti palloncini neri e chiudeteli.
Poggiateli sulla ciotola, con il nodo chiuso in alto, in modo che non cada e non si sposti.

2. Prendete la vernice rossa e con il pennello disegnate due ovali, che saranno gli occhi.
Ora disegnatene le pupille, facendo altri due piccoli ovali, all’interno di quello più grandi.

3. Riempite tutto l’ovale colorandolo con lo smalto rosso, avendo cura di lasciare nere le pupille.

Non caricate troppo il pennello di colore che, altrimenti, potrebbe colare a causa della plastica e della forma del palloncino.
Se compaiono striature nere, lasciate asciugare e poi passate una seconda mano di colore e, non accanitevi a dargli una forma perfetta, in questo caso la deformità contribuirà all’effetto finale.

4. Ora dedicatevi al sorriso del pipistrello.
sempre con il colore rosso, fate una linea a mezza luna verso l’alto, al posto della bocca. Poi, quasi all’estremità, disegnate due bei dentini appunti, a forma di triangolo e colorate tutto il suo interno.

5. Fatene tanti ripetendo il procedimento ed aspettate che si asciughi tutto.

6. Nell’attesa cominciate a preparate le ali da pipistrello.
Stendete sul tavolo un cartoncino nero e con la penna per cd fate una linea abbastanza curva. adesso unite i due lati con una linea molto frastagliata ed un pò curva, e ritagliatene il contorno.

Ripetete il procedimento fino ad arrivare ad accumulare tutte le ali che vi servono.

7. Ora prendete un’ala e tagliate un solo lato con la forbice, in modo che si crei una superficie di circa due centimetri. Piegate un pò la parte precedentemente tagliata, in modo da avere a disposizione una linguetta, ed utilizzatela per incollarla con il nastro adesivo nero ai lati del palloncino.

8. Mettete il nastro adesivo da entrambi i lati, facendo rimanere l’ala dritta e, con questo sistema montate tutte le ali ai vostri pipistrelli.

Adesso non dovete fare altro che annodarli al filo ed appenderli dove vi sembra più opportuno.
Ricordatevi di scegliere un filo adatto e resistente se avete intenzione di esibirli in giardino o davanti la porta di casa, evitando in questo modo che, con il vento, scappino via.
I palloncini appesi creeranno un movimento con le ali che li farà sembrare svolazzanti, divertendo sia adulti che bambini.

palloncini 1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>