Come decorare la slitta di Babbo Natale

Per rendere felici i vostri bambini in occasione della festa più gioiosa e magica dell’anno, potrete costruire un’allegra slitta di Babbo Natale da mettere in soggiorno o in salotto. Per realizzarla, seguite questi consigli.

Cosa occorre:

uno slittino in legno

colori a tempera o acquerelli rossi

fotografia di una slitta di Babbo Natale

pennello

colla a presa rapida

nastrini rossi e verdi

ovatta bianca

porporina spray

sacco di iuta

teli o fogli di carta

paglia sintetica o giornali

Come fare

1 – In un negozio con assortite forniture di articoli per bricolage o ‘fai da te’, procuratevi una piccola slitta da neve in legno: ne esistono di diversi tipi e sono fabbricate appositamente per essere utilizzate anche come elementi ornamentali; alcune si prestano ad essere addirittura colorate e decorate, ed è proprio questo l’articolo che occorre a voi.
2 – Trovate un disegno a colori della slitta di Babbo Natale, magari comprando una cartolina che ne riporti un esempio, oppure scaricando qualche foto dal web: vi sarà sicuramente utile per avere delle chiare indicazioni da seguire quando dovrete scegliere i colori e le decorazioni.
3 – In una cartoleria acquistate uno o più tubetti di colore atossico rosso, scegliendo preferibilmente acquerelli o tempere: sono abbastanza economici e davvero molto semplici da utilizzare.
Dovrete munirvi inoltre di un pennello e di un tubetto di colla, possibilmente del tipo a presa rapida. 4 – Comprate anche di nastrini rossi e verdi (che potrete scegliere in raso o in organza, ma andranno benissimo anche in carta), ovatta bianca per simulare la neve e un flacone di porporina dorata in versione spray.
5 – Infine vi occorre un sacco in iuta, ma se non ne troverete uno già pronto, potrete acquistare un taglio di tela ruvida e cucirlo con le vostre mani; in questo caso, niente panico: non sarà affatto necessario eseguire un lavoro di alta sartoria!
A questo punto, avete a disposizione tutto il materiale necessario per mettervi al lavoro.
6 – Proteggete con vecchi teli o fogli di carta, il piano di lavoro e incominciate a dipingere lo slittino con il colore rosso: prima il lato interno e poi quello esterno.
7 – Lasciate asciugare perfettamente il legno, poi, utilizzando la colla, attaccate qua e là dei batuffoli di ovatta di diversa grandezza, distribuendoli solo sulla parte esterna e spolverizzate il tutto con la luccicante porporina, creando in questo modo il tipico effetto natalizio.
8 – Applicate poi i nastrini colorati sul dal davanti dello slittino, conservandone alcuni da inserire anche ai lati.
9 – Appoggiate quindi il sacco sulla slitta, possibilmente cercando di fissarlo con un nastro allo schienale, ma solo dopo avervi adagiato sul fondo della paglia sintetica, oppure dei fogli di giornale accartocciati: in questo modo il sacco potrà rimanere alzato e ben aperto, in attesa di riempirsi, giorno dopo giorno, di pacchetti, sorpresine e dolcetti vari, che renderanno allegra e festosa l’atmosfera in attesa del Natale.

La vostra colorata e simpatica opera, adesso è finalmente pronta!
Costruire una slitta natalizia, poteva forse sembrare un’operazione poco facile, ma probabilmente, realizzarla è stato più semplice del previsto…ora non vi resta che scegliere con i vostri bambini, la stanza o l’angolo della vostra casa più adatto ad accoglierla, aspettando Babbo Natale.

feste natalizie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>