Come decorare la casa con i fiori secchi

Coloro che amano stare in casa trovano divertente fare modifiche all’interno della stessa, a volte spostare semplicemente qualche mobile, una poltrona o un armadio o qualsiasi altra cosa, rende l’abitazione diversa.

E’ normale che la nostra casa abbia bisogno di piccole modifiche che la rendano viva e facciano sentire ai nostri ospiti la vitalità.
Abbellire la nostra casa può sembrare semplice, molte volte una semplice tinteggiatura riesce la nostra abitazione diversa, cambiare qualche quadro alle pareti può sembrare un gesto banale ma in realtà fa apparire gli ambienti più belli, diversi ed in alcuni casi spaziosi.

Abbellire la casa è per molti un piacevole gioco, gli amanti dei fiori si divertono decorando l’abitazione con fiori secchi.

Giuste le perplessità che nascono in molte persone, perchè utilizzare fiori secchi quando ci sono bellissimi fiori di stagione?

I fiori secchi sono impiegabili in tutti gli ambienti della casa, partendo dalle scale, proseguire nell’ingresso, in soggiorno cucina ed anche in bagno.

Abbellire la casa con fiori secchi è diventata una moda ma vorrei fare una piccola precisazione.

Per “fiori secchi” devono intendersi esclusivamente i fiori fatti essiccare sia in maniera naturale che attraverso particolari trattamenti.

I fiori artificiali non sono fiori secchi e pertanto non vengono presi in considerazione in questa mia guida.

In casa non mancano composizioni floreali realizzate con fiori secchi, personalmente ho gradito molto preparare un vaso basso pieno di fiori misti che ho posto su un tavolo in bella vista, nell’ingresso è stata realizzata una composizione di girasoli inseriti in un vaso alto ma a essere sincero la creazione che mi soddisfa maggiormente è quella legata al bagno.

Anche qui ho messo un grande contenitore in vetro in cui sono stati inseriti petali rosa, ma il colore lo cambio periodicamente, ogni due settimane provvedo a rinnovare i petali con nuovi colori senza mai distruggere quelli utilizzati in precedenza.

I petali di rosa hanno un odore gradevole e spesso ne attingo una manciata dal contenitore per riversarla nella vasca con l’acqua calda, nell’ambiente si libera un intenso profumo.

Altra composizione floreale presente in casa è costituita da due calici in vetro riempiti di fiori secchi di colore scuro, sopra questo manto ho messo delle candele contenenti fiori secchi.

Quest’ultima composizione attira molto l’attenzione perchè originale e bella da vedere.

Per quanto riguarda i costi non c’è che l’imbarazzo della scelta, la varietà dei fiori scelti incide sul prezzo ma l’acquisto di fiori secchi comuni, che si trovano in gran quantità nei campi, parte da pochi euro.

Credo sia importante non tanto la qualità o i colori dei fiori scelti quanto la creatività che ciascuno di noi ha dentro di sé.

Realizzare in proprio composizioni floreali è sicuramente più economico che acquistare oggettistica con fiori secchi preparati a livello industriale perchè potete riciclare contenitori ormai inutilizzati in casa.

Abbellire la casa con fiori secchi è un’’arte, occorre fantasia per realizzare creazioni uniche.

fiori secchi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>