Come decorare la cameretta del bambino

Uno dei periodi più belli della vita di coppia sono i mesi nei quali si aspetta l’arrivo di un bambino. Ed è anche il periodo nel quale la maggior parte dei genitori si dedica ad arredare e decorare la cameretta del futuro nascituro. Ecco alcuni consigli che potranno aiutarvi in queste attività.
Per prima cosa è importante fare una esatta pianificazione delle attività, partendo dalla conoscenza dell’ambiente che si deve utilizzare e decidendo quali sono le esigenze più importanti sia del bambino che della madre, avendo anche cura di stabilire un budget di spesa da non sforare.

La preparazione del nido per il bambino inizia dalle pareti della cameretta, che devono avere colori tenui, tra l’azzurro, il verde chiaro, il giallo ed il rosa, anche se alcuni esperti suggeriscono di lasciare bianche tre pareti su quattro dipingendone una di un colore vivace, per lasciare poi che siano gli oggetti disposti sulle pareti a dare il tono di colore alla cameretta.
Prima di iniziare a scegliere i componenti dell’arredamento è necessario decidere lo stile con il quale vogliamo arredare la cameretta, sia esso minimalista oppure eclettico, e scegliere di conseguenza i vari componenti.

Uno degli elementi più importanti della cameretta oltre al letto, all’armadio ed al fasciatoio, è senza dubbio il tappeto, che non può assolutamente mancare. E’ su questo elemento infatti che il bambino, appena sarà in grado di stare seduto e ” gattonare ” passerà gran parte della sua giornata. La scelta deve ricadere su un tappeto abbastanza grande rispetto alla zona di pavimento libero, soffice e colorato, con disegni che ricordino possibilmente fiabe o film e che attraggono la curiosità del bambino.
Un altro particolare da tenere in considerazione riguarda l’illuminazione della cameretta, che deve servire per due funzioni, quella di fornire una illuminazione sufficiente durante il giorno, mentre durante le ore notturne non deve disturbare il sonno del bambino. Per far questo la soluzione ottimale è quella di piazzare sia una lampada da terra, che sarà usata durante il giorno, che una lampada da tavolo per l’uso notturno, in modo che la sua eventuale accensione non provochi un brusco risveglio. Per una cameretta da bambini è sconsigliabile la classica lampada attaccata al soffitto.

Infine le tende e la biancheria per il letto, scelte con colori che riprendano quelli delle pareti e degli oggetti. Sulle pareti saranno molto carini anche degli adesivi con forma di animali o lettere che compongono il nome del bambino, ed appena possibile dei poster con foto.
Scegliete sempre oggetti e biancheria di buona qualità, ma di prezzo non elevato, perché sarete contenti di poter cambiare nel corso degli anni l’arredamento e la decorazione della cameretta, sia per l’arrivo di nuovi componenti, sia per tenere conto anche dei gusti del bambino.

cameretta_bambi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>