Come decorare il vostro bagno

In casa mia ho la fortuna di avere due bagni.
Davvero è una fortuna averne due nonostante siamo solo in tre in famiglia: capita sempre di aver bisogno del bagno contemporaneamente al resto della famiglia e diventa un bel problema.
Ma avendone due, insomma, si riesce a gestirsi bene!
Il bagno non è la stanza della casa in cui passo più tempo, però è una stanza che mi piace e ho cercato di renderla molto accogliente.
A volte basta poco, e insieme ad un pizzico di fantasia, si può trasformare un bagno anonimo, in un bagno degno da mille e una notte.
Per prima cosa occorre scegliere il colore.
Ogni bagno deve infatti essere di un colore che naturalmente deve riprendere quello delle piastrelle e mattonelle se non volete proprio rifarlo tutto!!!
Uno dei miei bagni è tendenzialmente blu e quindi mi sono data da fare tenendo questo colore come “collante”.
Per prima cosa per decorare un bagno, occorre prendere asciugamani in tinta e coordinati uno con l’altro.
Se il bagno è blu, staranno benissimo gli asciugamani per tutti i giorni e per gli ospiti, di color blu, ma anche azzurro, bianco, celeste.
Anche la tenda, se il bagno è dotato di finestra, deve naturalmente riprendere in un qualche modo il colore dominante; oppure se si preferisce la tenda bianca, si può acquistare al mercato per pochi euro, un “raccogli tende” con calamita in tinta col resto del bagno.
Io ho trovato delle farfalle che servono a questo scopo e si possono trovare di tantissimi colori.
Se invece non potete o non vi piace l’idea di raccogliere la tenda, tramite la calamita, si possono attaccare alla tenda stessa anche solo per bellezza.
Nei negozi specializzati nel fai da te e bricolage esistono poi delle decorazioni adesive che possono letteralmente trasformare, abbellendolo, il bagno.
Queste decorazione non costano tantissimo.
L’ultima volta che le ho comprate ho speso sei euro per una confezione che ne conteneva quattro.
Io ho preso dei delfini azzurrini.
Ho deciso di attaccarli sul bordo vasca, nel telaio della finestra e uno sullo specchio.
Un altro modo per arredare il bagno è scegliere con accuratezza altri elementi di arredo.
Nel mio bagno non ho la doccia separata,ma bensì è all’interno della vasca.
Dapprima avevo messo una tenda e anche con questa ci si può ben sbizzarrire e creare qualcosa di assolutamente unico, poi ho deciso di montare le pareti, tipo box doccia.
Ce ne sono di trasparenti, lavorate e colorate.
I prezzi ovviamente variano a seconda delle grandezza, del materiale e del decoro e quindi si possono spendere meno di 100 euro ma anche molto di più!!!
Un altro modo per abbellire e/o decorare il proprio bagno è questo: cambiare la “ciambella” del water e il relativo coperchio!
Ce ne sono di quelle veramente carine e sfiziose oppure, se non vi va di cambiarla, esistono anche degli adesivi che si adattano perfettamente al coperchio del water per renderlo unico.
Ne ho vista, su una su un giornale che vende per corrispondenza, blu con i pesci e costava meno di 50 euro: era ovviamente in plastica!

decorare bagno

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>