Come curare la sinusite cronica

La sinusite è un’infiammazione delle mucose di rivstimento della cavità dei seni paranasali, possiamo distingure sinusite acuta, cronica e riacutizzata.
La sinusite cronica è ad andamento torpido e possono essere causa dell’insorgenza di una sinusite riacutizzata che è la forma più importante ed è quella che può portare anche serie conseguenze.
La sinusite cronica si manifesta con la presenza di flora batterica che può diventare virulenta e determinare l’infiammazione, o, quando questa sia non specifica complicarla.
Gli agenti microbici possono giungere anche per via ematica e per contiguità, nella sinusite cronica il catarro dviene rapidamente purulento e dal punto di vista delle manifestazioni dolorose in corrispondenza del seno interessato, da senso di tensione, talvolta da scolo di secrezioni purulente.

Esperienze personali: Ho contratto una sinusite cronica in seguito a una deviazione del setto nasale causato da un incidente sportivo, oltre a problemi di carattere respiratorio manifestatasi con congestione, c’è stata una parziale comparsa di polipi nella cavità nasale.
Mi è stato prescritto dell’aereosol con dei broncodilatatori ma la cura è stata in parte inefficace anche se c’è stato un leggerissimo miglioramento della respirazione., ho anche utilizzato degli spray specifici che vengono prescritti contro la sinusite ma anche in questo caso l’efficacia è stata temporanea.
Successivamente mi è stato prescritto un trattamento cortisonico che ha migliorato la situazione del catarro sciogliendolo in parte e fluidificandolo, ma non ha eliminato la causa dovuta alla presenza dei polipi i quali ostruendo la cavità nasale, erano la principale causa delle difficoltà respiratorie.
La sinusite è stata accompagnata anche dall’insorgenza di una fastidiosa emicrania che compariva nel periodo di massima congestione e di flogosi.

Successivamente ho provato con inalatori termali che sono stati efficaci e duraturi per quanto riguarda la decongestione del cavo nasale, successivamente a questo trattamento che ha comunque migliorato la qualità della vita, mi sono sottoposto a trattamento chirurgico per l’asportazione dei polipi, un’operazione che è stata svolta in regime di ambulatoriale di day hospital e che non ha comportato nessuna forma di complicanza neanche secondaria.

SVANTAGGI: Spesso alcuni trattamenti risultano essere inefficaci e questo non fa altro che scoraggiare il paziente che giorno dopo giorno rafforza una convinzione ( sbagliata) che non ci sia nulla da fare.
Non è così, in realtà l’atteggiamento più saggio ed accorto è quello di avere pazienza e di provare dei trattamenti medici che non sempre sono efficaci per tutti, l’importante è evitare che una sinusite cronica non degeneri nella forma riacutizzata pertanto anche i trattamenti che appaiono inutili se consentono di avere un minimo giovamento possono impedire ulteriori degenerazioni.
Si raccomanda comunque di non abbandonare quei trattamenti detergenti e idratanti che permettono di migliorare ( seppur temporaneamente) la funzionalità respiratoria.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>