Come curare i dolori mestruali in modo naturale

Quale donna non ha mai sofferto di dolori mestruali?
I dolori mestruali sono fastidiosissimi disturbi, e non sono altro che crampi uterini, nella parte bassa dell’addome che si presentano soprattutto nei primi due, tre giorni dall’inizio del ciclo mestruale.
I dolori mestruali si presentano continui oppure intermittenti e spesso colpiscono anche la schiena.
Il dolore non dipende in alcun modo, come spesso si pensa, dalla verginità, ma dalla quantità di prostaglandine prodotta.

Non tutte le donne nè soffrono, o nè presentano solo dolori lievi, ma chi invece viene investita da questi malori, per quei due tre giorni non vuole vedere altro che un letto per distendersi!

Quindi cosa fare?
Sicuramente dobbiamo sopportare, ma qui di seguito riportiamo buoni consigli, e ottimi rimedi per curare e quindi alleviare i dolori del ciclo mestruale con metodi del tutto naturali:

Per prima cosa consigliamo di praticare uno sport.
Per chi non lo sapesse un attività fisica regolare aiuta e quindi allevia tensioni, dolori e crampi, visto che il movimento incide in modo nettamente positivo sulla circolazione.
L’attività stessa favorisce il rilascio di endorfine, che sono sostanze naturali aventi un immediata o graduale azione antidolorifica.

E’ utile che circa dieci giorni prima del ciclo si possa assumere una tisana alla calendula, che si acquista nelle erboristerie.
Bisogna berne tre infusi al di prima dei pasti.

Anche la tisana a base di achillea può essere un ottimo lenitivo ai fastidi e ai malori del ciclo.
Essa contiene il tannino, che è una sostanza utile, propriamente come calmante per dolori uterini, vescicali ed intestinali.
Si consiglia bere 4 infusi al giorno nei giorno della durata del ciclo mestruale.

Un altro buon rimedio potebbe essere un massaggio con olio di mandorla miscelato con essenza di gelsomino.Si consiglia di massaggiare dove è localizzato il dolore, ogni qual volta se ne sente l’esigenza. Questo rappresenta un toccasana ed automaticamente allevia i dolori.

Forse già ne siamo a conoscenza, visto che ogni donna, la prima cosa che utilizza quando ha questi malesseri è la camomilla.
La camomilla è un antispasmico naturale ma presenta anche delle proprietà anti-infiammatorie. Anche questo aiuta a curare i dolori del ciclo, magari aggiungendo anche una foglia di salvia.

Aiutatevi anche con una borsa contenenete acqua calda e appoggiatela sull’addome. Ma in questo caso è importante assumere una posizione distesa, per poter rilassare i muscoli addominali.

Bhè in un certo senso noi donne dobbimao imparare a convivere col dolore, anche se talvolta ci è difficile.

Ma con i consigli che vi abbiamo fornito, sicuramente avrete modo di curare e lenire i fastidiosissimi dolori delle mestruazioni.
Minimi o enormi che essi siano, questi rimedi saranno efficaci e vi saranno d’aiuto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>