Come creare un’inserzione perfetta su ebay

Saper vendere è un’arte ed anche su Ebay, per riuscire a vendere il proprio prodotto, bisogna riuscire ad attirare l’attenzione dell’acquirente seguendo alcuni passaggi che ci permettono di creare l’inserzione perfetta, partendo dal titolo fino ad arrivare al prezzo finale.

Il titolo dell’inserzione è in assoluto la cosa più importante, perchè è quello che determina i risultati delle ricerche di un determinato oggetto e che richiama l’attenzione dell’acquirente. Quindi va scelto con cura e per riuscire nel nostro intento bisogna immedesimarsi nell’acquirente e su quello che scriverà quando effettuerà la sua ricerca. Abbiamo a disposizione un numero limitato di caratteri (massimo 80) e vanno spesi bene, evitando aggettivi e parole inutili ed inserendo il maggior numero di dettagli possibili che descrivano l’oggetto, come ad esempio la marca, il modello, la taglia.

Si passa poi alla scelta della categoria. Per farlo il metodo migliore è quello di controllare in che categoria sono stati inseriti gli oggetti simili a quello che si vuol mettere in vendita.

Bisogna poi compilare con attenzione le specifiche dell’oggetto dove si dovranno indicare dei dettagli sul prodotto che stiamo mettendo in vendita, evidenziando le sue condizioni (nuovo od usato, funzionante oppure no), la dimensione, il colore ed il materiale. Al momento della selezione delle specifiche è consigliato utilizzare quelle già presenti in archivio.

A questo punto si passa alla descrizione dell’oggetto. Se avete un negozio online su Ebay è molto utile mettere in testa all’inserzione il vostro Logo se lo avete, così da farvi conoscere dai possibili acquirenti. A quel punto inizia la descrizione vera e propria dell’oggetto in vendita. Deve essere una descrizione accurata e ricca di dettagli con il prodotto che deve essere descritto nei minimi particolari, sia in caso di oggetto nuovo che soprattutto di oggetto usato. All’interno della descrizione è opportuno evidenziare gli aspetti più importanti con delle scritte in grassetto oppure colorate.

Descritto l’oggetto, sarà la volta delle foto e delle immagini. Una bella foto darà risalto alla vostra inserzione. L’immagine dovrà essere chiara e luminosa, mettendo in evidenza l’oggetto che vogliamo vendere con l’acquirente che dovrà capire a colpo d’occhio di cosa si tratta.

Eccoci arrivati alle opzioni sul prezzo di vendita. E’ consigliabile partire con un prezzo di vendita basso, che invoglierà l’acquirente a fare la loro offerta, magari fissando anche un Prezzo di riserva, ovvero una soglia al di sotto della quale non siamo disposti a vendere l’oggetto e che ci copre le spalle se l’asta non ha avuto il successo desiderato.

Per finire scegliamo il metodo di pagamento e quello della spedizione. In questo caso dare agli acquirenti diverse alternative può essere un punto a nostro favore che può invogliarli a fare la loro offerta.

ebay

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>