Come creare una sala giochi per il vostro bambino

Creare una sala giochi per un bambino e’ oggi facilissimo, basta avere un po’ di fantasia e rimediando vecchi giochi una camera si trasformera’ come per incanto in una sala giochi. Come prima cosa bisognera’ fare una cernita di quei giochi che piu’ interessano il vostro bambino, niente libri altrimenti il bimbo non vorra’ metterci piede. Per lui entrare in una camera trasformata in sala giochi significa cancellare tutte le preoccupazioni e concentrarsi sul divertimento. Certo ogni genitore la fara’ come meglio crede sia per il figlio, io personalmente metterei tanti pupazzi o peluche, una piccola televisione di quelle colorate adatte alla stanza dei bambini, qualche cuscino e tappeti colorati sul pavimento per assicurare una morbida caduta nel caso ci dovesse essere. Non dovranno mancare i famosi giochi di societa’ importanti per risvegliare la mente e imparare regole da applicare nella vita di tutti i giorni. Un piccolo decoder per vedere Boing e tanti altri cartoni animati, un piccolo flipper che fara’ impazzire i compagni o le compagne, un tavolinetto da ping-pong per imparare a giocare a squadre. I tappeti dovranno richiamare strade e automobili se e’ di un maschietto e castelli incantati e principesse se la cameretta e’ di una bambina. Anche il lampadario dovra’ essere simpaticissimo, ce ne sono di tante forme e colori: a mongolfiera, ad aeroplano, a farfalla, coccinella ecc. Ci sara’ inoltre l’angolo del meccanico con vari attrezzi modificati per ogni eta’ oppure l’angolo cucina per fare deliziosi dolcini. Niente foto di mamma e papa’ invece si a calendari con riproduzioni di animali anche jurassici. Personalmente sara’ cosi che trasformero’ la camera del mio bambino , ancora e’ piccolo ma quando sara’ capace di giocare da solo o con i suoi compagni queste idee mi saranno di grande aiuto. Creare una sala giochi per il proprio bambino non comporta nessun svantaggio a meno che il bambino non ci passi giornate intere tralasciando quello che dovrebbe essere lo studio e gli affetti familiari, quindi anche un grande orologio con sveglia da far suonare quando il tempo a disposizione e’ scaduto non e’ una cattiva idea. Per quanto riguarda il vantaggio sappiamo che giochi ludici aumentano la capacita’ da parte del bambino di interagire meglio con i propri coetanei, il gioco impara a fare diventare alcune regole fondamentali per quando si e’ grandi. Il bambino imparera’ anche ad usare il tempo a sua disposizione e a sfruttarlo al meglio, imparera’ inoltre a dividere le proprie cose e anche la gioia del divertimento insieme ad altre persone che si instaureranno forse per sempre nella sua vita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>