Come creare una maschera in Access

Una maschera in Microsoft Access è un interfaccia grafica che ci permette di interagire con il database di Access e quindi con le tabelle o “query” che contengono i dati sui quali poi andremo a lavorare.Una maschera,detto in maniera più semplice,fa proprio da “interfaccia a maschera” tra l’utente e i dati delle tabelle di Access in modo che poi si possono visualizzare,modificare e se si vuole anche eliminare i dati stessi anche se con alcune differenze tra i vari tipi di maschere che è possibile creare.Diverse volte per creare una maschera standard utilizzo la “creazione guidata maschera” in quanto è il modo più semplice per crearne una e non si viene limitati nelle scelta ma a volte ho utilizzato anche la “creazione automatica maschera” e la “modalità struttura”.Creare una maschera standard è molto semplice ma si ottengono risultati finali appunto semplici in quanto la creazione guidata limita la nostra creatività ma non le scelte nelle tabelle permettendoci di creare solo delle semplici maschere senza poterle poi neanche personalizzare.Se si vuole invece creare una maschera personalizzata dando sfogo anche alla propria creatività si utilizza la “modalità struttura” che richiede molta esperienza in quanto partendo da una maschera si devono,detto in parole semplici,soltanto trascinare le diverse caselle modificando le proprietà.Quando le prime volte mi accingevo a modificare le proprietà non riuscivo a capire in che modo potevo farlo ma poi con la pazienza e con l’esperienza soprattutto sbagliando alla fine dopo innumerevoli tentativi ho imparato a creare delle maschere personalizzate grazie anche al fatto di aver prima imparato ad usare Microsoft Access 2007.Se dovete creare una maschera per inserire dei dati nelle tabelle vi spiego ora come utilizzare la “creazione guidata maschera” in maniera semplice e gratuita.Per prima cosa dobbiamo selezionare dal menù in alto la casella “altre maschere” che ha una piccola freccetta a fianco e cliccandoci sopra poi scenderà una sotto-tabella con diverse opzioni ma ovviamente andremo a cliccare su “creazione guidata maschera” che si aprirà in una finestra dove poi dobbiamo scegliere i campi come ad esempio “id autore”,nome,cognome,indirizzo e numero civico da inserire nella maschera da “campi disponibili” e sopra invece andremo a scegliere le nostre tabelle da “tabelle/query”.Una volta inseriti tutti i dati in “campi disponibili che poi compariranno a fianco in “campi selezionati” e scelte le tabelle si può a questo punto cliccare sul tasto “Avanti” per scegliere lo stile della maschera e qui possiamo dare sfogo alla nostra creatività anche se poi si creerà una maschera semplice ma con una interfaccia grafica.Alla fine non ci resta che dargli un nome per poi salvarla.Abbiamo così creato una maschera e in seguito è possibile modificare i dati senza la necessità di salvarli in quanto la maschera come dicevo è un interfaccia grafica che ci permette di visualizzare,modificare e anche eliminare i dati delle tabelle che si pone appunto tra noi utenti e i dati delle tabelle o “query” di Access.Ultimamente sto utilizzando Microsoft Access 2010 che ho pagato circa 180 euro ma lo considero il programma più potente per creare un database anche se agli inizi mi trovavo in difficoltà data la scarsa esperienza.Un programma davvero potente per le persone esperte grazie all’ottima interfaccia grafica che permette di inserire i dati in semplici maschere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>