Come creare un sito web in modo gratuito

Quali sono i passi da seguire per creare un sito web gratuito? Si tratta di un procedimento che, a differenza di qualche anno fa, richiede pochi e semplici passaggi, e che può essere portato a termine nel giro di pochi secondi. Ciò è reso possibile dal fatto che on line sono a disposizione alcuni servizi gratuiti che permettono di dare vita a un sito Internet o a un blog, molti dei quali, per altro, non richiedono nemmeno di conoscere il linguaggio html o altre nozioni informatiche. Si tratta, naturalmente, di servizi finalizzati per lo più a esigenze amatoriali o personali. Tra essi il più famoso e utilizzato è senza dubbio Altervista, che consente a tutti, da neofita più inesperto al webmaster più bravo e più informato sotto il profilo della programmazione, di dare origine a un portale con funzionalità avanzate, per utenti di ogni tipo. Tra le altre opzioni a disposizione, anche la possibilità di creare un forum, una fotogallery e un blog. Un altro servizio di questo tipo, altrettanto valido, è costituito da WordPress, che offre l’opportunità di creare siti e blog. Si tratta di un software gratuito noto per la semplicità di utilizzo, oltre che per la facoltà di mutare il template grafico del portale con pochissimi clic. È possibile sia aprire un blog sulla piattaforma WordPress on line, sia scaricare il software in maniera gratuita (ha licenza Gnu) e installarlo sullo spazio web che si possiede. Da non perdere nemmeno la piattaforma Blogger, che mette a disposizione l’opportunità di realizzare, in maniera totalmente gratuita, un sito web vero e proprio senza che ci sia bisogno di conoscere l’html. Basta, infatti, iscriversi al servizio, aggiornare il sito dopo aver scelto la grafica e ricorrere a un pannello Cms molto intuitivo e facilmente comprensibile. Il blog può essere aperto in due minuti. Segnaliamo poi l’offerta proposta da Google Sites, che consente di realizzare un sito sul dominio Google in maniera rapida e gratuita. Il sito che viene creato, in particolare, si trova sulla directory di Google Sites del dominio di terzo livello. Questo servizio non richiede la minima conoscenza tecnica, a livello di programmazione, e non costa nulla. È possibile, inoltre, scegliere il modello di grafica che si preferisce tra template predefiniti differenti. Infine, concludiamo parlando de linguaggio Html: un modo per realizzare un sito web abbastanza impegnativo, anche se decisamente gratificante, è quello di dare vita al sito in maniera autonoma, imparando direttamente il linguaggio html. Si tratta di un linguaggio molto semplice da imparare. Un altro modo per realizzare un sito gratuito, infine, è quello di rivolgersi direttamente ai blog. Le piattaforme che non richiedono soldi, in questo senso, sono molte, da Blogspot a Splinder, alla già citata WordPress. Una volta era presenta anche Spaces Live, ma nel giro di pochi anni è stato soppiantato da tecnologie più veloci e per certi aspetti completamente differenti, come per esempio Facebook, e di conseguenza Spaces Live ha effettuato una migrazione verso la piattaforma WordPress, la migliore: utilizzata da milioni di utenti.

creare sito web

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>