Come creare segnalibri natalizi

I segnalibri fatti a mano possono essere personalizzati e utilizzati in vario modo, sia con il loro ruolo classico per ricordare le pagine di un libro già lette, sia come bigliettino da allegare ai regali; potrà quindi essere utilizzato, anziché gettato, come segnaposto a tavola. Vediamo come farne uno a forma di albero di Natale.

Cosa occorre

• Un cartoncino di colore bianco.
• Una matita.
• Dei pennarelli colorati.
• Glitter dorati e argentati.
• Un batuffolo di cotone.
• Forbici da carta.
• Colla per carta.

Come procedere

1) Disegnate sul cartoncino bianco con la matita, un albero di Natale non più lungo di 10 cm. Se non siete abili con il disegno, potrete stamparne uno utilizzando i vari template che troverete su internet.

2) Successivamente colorate l’interno dell’albero con il pennarello verde e decoratelo con glitter luccicanti, argentati e dorati. Ovviamente questa parte lascia molto spazio alla fantasia, se preferite, potrete adoperare dei piccoli batuffoli di cotone, o disegnare delle palline colorate all’estremità dei rami e così via.

3) Adesso ritagliate l’albero di Natale creato e mettetelo da parte.

4) Passate a disegnare la stella di Natale sempre sul cartoncino bianco, con una dimensione che non superi i 5 cm di altezza. Rimane valida la proposta di stamparla prelevando un’ immagine da internet, se non siete in grado di disegnarla a mano libera. Per il riempimento, potrete usare sempre i glitter argentati o dorati che daranno sicuramente un bell’effetto, ma se preferite la semplicità, potrete colorare la stella con una tonalità che contrasti con il verde dell’albero, come il giallo o il dorato.

5) Ritagliate la stella che avete appena creato ed incollatela all’estremità dell’albero di Natale, lasciate asciugare e il vostro segnalibro sarà pronto per essere utilizzato o regalato. Se dovesse risultare troppo sottile, basterà ritagliare usando come forma il segnalibro creato, un altro strato di cartoncino, che andrete ad incollare sul retro dell’albero di Natale.

Con questo sistema, si possono inventare infinite forme: un simpatico pupazzo di neve, che ricoprirete di cotone sfilacciato che incollerete su uno dei due lati; i classici bon bon a forma di bastoncini colorati, facilissimi da decorare; i personaggi tipici dell’avvento e dell’epifania e tutto ciò che la vostra fantasia vi permetterà di creare. Se siete molto pazienti ed amate la precisione, allora potrete disegnare e colorare il segnalibro da entrambi i lati, scegliendo magari dei colori e decorazioni diverse. Ad esempio, se da un lato la stella applicata all’albero avete deciso di riempirla di brillantini dorati, dall’altro la potrete decorare con quelli argentati; se il pupazzo di neve da un lato ha la sciarpa rossa, dall’altro potrete colorarla di verde e così via.

segnalibri

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>