Come creare e personalizzare il proprio ambiente informatico mobile con PortableApps

A tutti sarà capitato di dover usare un computer altrui (biblioteca, ufficio, amici etc) e di trovarsi spaesati di fronte ad applicazioni che non si conoscono.
Non sarebbe bello portarsi indietro il proprio ambiente di lavoro con tanto di applicazioni, lista dei preferiti e documenti vari? Ebbene, in questa guida, vedremo proprio come realizzare un ambiente informatico familiare che ci segua ovunque.
.

 

Istruzioni

  1. Questa volta non parliamo di un Os cloud based ma di una suite di applicazioni, la "PortableApps Platform" (http://bit.ly/1jCooUr), adattata a funzionare in una normale chiavetta usb.

  2. Scarichiamone l'eseguibile e scompattiamolo all'interno di una penna usb collegata al nostro sistema. A procedura ultimata, avviamo la PortableApps Platform la cui icona si depositerà in basso a destra, nell'area di notifica del nostro Desktop.

  3. La schermata principale simula in tutto un pulsante Start vecchia maniera. La parte di sinistra elenca le applicazioni aperte di recente. A destra, invece, troviamo le cartelle per i nostri documenti, le immagini, la musica ed i video che elaboreremo con le app interne.

  4. Quando alle applicazioni, la voce omonima consente di scaricare ed aggiornare le applicazioni che vogliamo includere nella nostra chiavetta usb: accessibilità, giochi, grafica, internet, musica e video, office, sicurezza ed altro. Non manca davvero nulla. Dalle opzioni, poi, è possibile specificare che tipo di app scaricare: tutte, solo Open Source, anche Beta…

  5. Una volta installate, le applicazioni vanno cercate ("Cerca") e lanciate, proprio come in Windows. I documenti elaborati, invece, saranno reperibili sia attraverso le cartelle tematiche già citate, sia attraverso l'Esplora Risorse, sia attraverso il "Cerca" interno.

  6. Completa il quadro delle funzionalità la possibilità di fare il backup ed il ripristino sia di app e dati, sia di una sola di queste due categorie.

  7. Decisamente comodo portarsi il proprio mondo in tasca, vero?

homepage_-_setfree4_thumb1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>