Come creare il trucco da strega per Halloween

Tra i costumi che vengono maggiormente indossati ad Halloween c’è quello da streghe, non a caso questa festa è anche nota come “la notte delle streghe”. Se si vuole fare colpo non basta avere un costume e un cappello da strega, ma bisogna puntare molto anche sul make up. Rispetto ad altri personaggi il look da strega è facilmente riproducibile, le scelte sono fondamentalmente due: ispirarsi all’iconografia classica, magari prendendo spunto da un film o dal un cartone animato oppure fare un trucco personalizzato e originale.
Se si opta per la prima scelta una volta deciso il personaggio si passa alla sua riproduzione, sul viso va messo, come prima cosa, un buon primer, è molto importante non dimenticare questo passaggio perchè il trucco che si andrà a realizzare è marcato e colorato e una buona base permette di fissare il tutto e farlo durare a lungo. Una volta fatto asciugare si passa a stendere il fondotinta, uno molto chiaro oppure anche una base colorata di un altro colore diverso dal proprio tono. Una volta finito il tutto, facendo attenzione anche al collo e alle orecchie per non creare stacchi di colore si passa alla cipria trasparente. Il secondo passaggio è quello degli occhi, il punto su cui bisogna far focalizzare l’attenzione, per rendere lo sguardo più magnetico bisogna calcare molto le sopracciglia, una matita nera dal tratto molto scrivente è l’ideale, perchè permette di creare qualsiasi forma si voglia. Il colore dell’ombretto deve essere scuro, vanno bene anche colori con riflessi che richiamano a verde o al viola. Volendo ottenere un look drammatico non bisogna essere molto precisi con le sfumature, sarebbe preferibile evitarle. Il colore va alzato fino all’arco delle sopracciglia. Un passaggio che si può omettere è quello delle ciglia finta, in mancanza basta abbondare con il mascara. Volendo si possono colorare anche le labbra, ma se si vuole mantenere l’attenzione solo sul trucco occhi, si può omettere. Per completare il tutto va fatto un counturing per rendere il viso scavato, in diagonale va applicata una terra scura sulle guance, sulle tempie e sul collo.

Se si vuole realizzare un look da strega più sobrio e personalizzato si può optare per uno smoky eyes d’effetto e colorato, oppure dipingere solo le labbra di rosso o nero e lasciare le palpebre totalmente nude. Per realizzare un effetto sfumato si passa prima un colore chiaro sulla palpebra mobile, poi un colore medio da metà palpebre fino all’esterno e infine il colore più scuro scelto per il look. Quest’ultimo va inserito nella piega dell’occhio e poi sfumato con un pennello a punta tonda. Per illuminare i punti luce va messo un ombretto shimmer sotto il sopracciglio e nell’angolo interno dell’occhio. Se il punto forte sono le labbra bisogna prima idratarle con un burrocacao, poi delineare i bordi con una matita scura cercando di essere il più precise possibili. La matita va usata anche come base fissante per il rossetto, se lo si vuole far durare più a lungo, infine si aggiunge un pò di gloss per dare volume alle labbra.

strega3

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>