Come creare un costume di Babbo Natale

Con l’arrivo del Natale il personaggio più gettonato è Babbo Natale e molti papà decidono di travestirsi per rendere felici e stupiti i propri figli. Ecco alcuni consigli su come realizzare a casa, in poche e semplici mosse, un costume a regola d’arte. Prima di iniziare a creare il costume bisogna capire quali sono le proprie capacità con ago e filo. Se non si è particolarmente esperti, ma si vuole comunque ottenere un buon prodotto finale si può preferire delle varianti già confezionate. Utilizzando degli indumenti di colore rosso si può ottenere un completo da Babbo Natale sul quale si andranno poi a creare dei dettagli per renderlo unico. Vicino al maglione o ad una vecchia giacca del pigiama, ad esempio si possono applicare dei bottoni bianchi per ricreare l’effetto del costume, mentre vicino al collo si può applicare della pelliccia finta o semplicemente dell’ovatta.

Se invece si decide di creare il vestito ex novo basta avere molta pazienza e una buona macchina per cucire. A differenza dei vestiti già confezionati si avrà bisogno della stoffa da lavorare, è opportuno optare per del panno rosso, semplice da utilizzare ed economico dal momento che si tratta di un costume da utilizzare una sola volta l’anno. Una volta prese le misure: lunghezza gambe e braccia e circonferenza addome si stabilisce in modo approssimativo i metri di panno da acquistare. E’ sempre comodo tenersi un po’ di stoffa in più, anche perché il vestito va cucito largo, Babbo Natale è famoso per le sue misure abbondanti.

Il completo ha una giacca e un pantalone, per aiutarsi nel realizzarlo si può utilizzare un cartamodello che riproduca a grandezza reale gli indumenti da cucire oppure si può prendere ad esempio un vecchio pantalone e una giacca. Parliamo di indumenti vecchi perché per poter essere precisi nelle linee da tagliare è necessario scucire i vestiti, in modo da avere sia la parte frontale sia quella posteriore. Lo stesso vale per le maniche, difficili da realizzare ad occhio senza nessun aiuto.

Una volta tagliate le varie sagome queste vanno cucite tra loro, una macchina per cucire di quelle meccaniche è l’ideale, altrimenti bisogna armarsi di pazienza e cucire a mano. Un’alternativa ancora più semplice e rapida può essere quella della colla a caldo per abiti. Realizzati i due pezzi, vanno indossati perché poi si dovrà lavorare ancora su di loro per renderli il più possibile uguali al modello di riferimento.

Nella giacca andrà inserita un’imbottitura, in modo da far sembrare la pancia gonfia e poi andrà messa una cintura per stringere il tutto, da preferire quelle di colore nero, così come per le scarpe. Sul collo e sulle maniche va messo del finto pelo di pelliccia bianca, ma anche della semplice ovatta, leggermente stropicciata. Da non dimenticare è il dettaglio della barba, anche questo facile da creare con dell’ovatta, un po’ di colla e una corda. Infine immancabile è il cappello, sempre con la stoffa avanzata, di forma triangolare e imbottito. Dettaglio finale il sacco con i regali da mettere sotto l’albero. Non resta che provare e vedere se l’effetto sorpresa sarà un successo o meno.

Costume Babbo Natale

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come fare un trucco da Babbo Natale | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>