Come creare un costume da pirata capitano Jack Sparrow

Dopo il grande successo della saga dei Pirati dei Caraibi, uno dei costumi più utilizzati a carnevale è quello del pirata Jack Sparrow. Per il costume occorrono pochi indumenti facilmente recuperabili in un vecchio armadio o in qualche mercatino dell’usato. A fare la differenza sono, infatti, gli accessori che completano il costume e lo rendono il più possibile simile al pirata cui si ispira.

Come prima cosa bisogna procurarsi una camicia bianca molto larga e gonfia, soprattutto nella parte delle maniche. Non è difficile trovare questo tipo di camicia, in mancanza si può utilizzare una vecchia e strapparla sulle maniche per dare un aspetto dismesso. I pantaloni devono essere in stile “capri” di colore marrone, se non si riescono a trovare, si può optare anche per un paio di colore nero, purché siano abbastanza logori. La variante per la versione femminile del costume può essere una gonna molto lunga e larga sempre in tessuto o in finta pelle. Sopra la camicia va indossato un piccolo giubbotto di pelle o anche un gilet scuro che lasci scoperte le maniche. Intorno alla vita va annodata una sciarpa di colore rosso o nero molto lunga. Gli stivali devono avere un po’ di tacco ed essere a punta e vanno indossati sopra i pantaloni. Il punto forte del costume sono gli accessori e i capelli del pirata. Jack Sparrow è molto famoso per i suoi capelli lunghi all’altezza delle spalle e il cappello a tricorno. E’ necessario procurarsi una parrucca scura. Una volta indossata, si deve dare un effetto spettinato e crespo, questo effetto si può ottenere grazie ad una leggera cotonatura dei capelli. Lungo i lati vanno fatte anche delle trecce e se possibile lungo una ciocca va messo un filo di perline. Volendo si può utilizzare anche un bracciale di piccole dimensioni da legare ai capelli. La testa va poi coperta con una bandana nera o a righe e infine va messo il cappello tricorno. Se non se ne riesce a procurare uno, si può realizzare anche a mano usando una vecchia giaccia o un capo di abbigliamento di finta pelle. Con l’aiuto di una spillatrice e di forbici si taglia una sagoma di forma triangolare e si mantiene rigida con del cartone. Usando degli spilli si realizzano le tre punte del cappello. Volendo impreziosire ancora di più il costume non deve mancare una finta spada o una pistola legata vicino alla fascia in vita. Jack Sparrow è famoso anche per i suoi orecchini e per le collane e i bracciali molto vistosi, procurarsi questi oggetti non sarà difficile, basta cercare nel portagioie della propria mamma o acquistare qualche collana di finto oro in una bigiotteria.

Infine anche i più restii dovranno applicare un po’ di matita nera vicino agli occhi e dare un effetto sbavato al trucco. Sopra la palpebra va messo un po’ di ombretto nero. Non dimenticatevi di fare anche un finto pizzetto vicino al mento con la matita, si può anche utilizzare un po’ di adesivo e incollare una piccola treccina finta per assomigliare ancora di più al famigerato pirata dei Caraibi.

costume

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>