Come creare angioletti di Natale

Gli angioletti solo il simbolo della pace del Natele, allora perché non realizzarne uno?

Cosa occorre:

- un calice da vino in vetro;
– una pallina da ping pong bianca;
– tessuto damascato color bianco e oro;
– cartoncino bianco;
– Nastro in polipropilene giallo;
– colla a caldo;
– pistola per colla a caldo;
– forbici;
– vernice gialla;
– un pennello medio;
– un pennellino sottile;
– 3 piccole spille da balia;
– 6 perline forate bianche;
– piume bianche;
– 30 cm di nastro di raso bianco;

1. Rovesciate il calice sotto sopra, in questo modo l’ampolla del calice sarà il corpo dell’angelo, il gambo il collo e la base l’appoggio per la testa.

2. Cominciate a far riscaldare la pistola con la colla a caldo. Nel frattempo tagliate la stoffa damascata in modo che sia alta quanto il calice e larga quanto la circonferenza dello stesso.

3. Adesso mettete un pò di colla a caldo sotto la base del collo. Avvolgete il calice con la stoffa, in modo da creare il mantello dell’angelo, ricordatevi di lasciare che un pò stoffa vada sopra la base. Stringete bene la stoffa sulla colla e con il nastro di raso annodate proprio in quel punto. Assicuratevi che il nodo sia dalla parte dell’apertura del tessuto.

4. Appena sotto il nodo, infilzate le spille da balia nella stoffa e, prima di chiuderle inserite 2 perline per spilla. Accertatevi che la parte grossa della spilla venga nascosta dal tessuto e, che, in evidenza rimanga solo una piccola parte della spilla e le due perline.

5. Con un po di colla vinavil spostate le perline ai lati e fissateli.

6. Adesso, spostate il tessuto in modo da mettere in evidenza il vetro del calice ed incollate con la colla a caldo ma, fate attenzione che non si veda il gambo.

7. Cominciate a preparare le ali. Prendete il cartoncino bianco e disegnate due belle ali grandi circa 20 cm.

8. Spennellate un lato con la vinavil e adagiateci le piume, in modo che tutto il cartoncino venga ricoperto. Fate lo stesso per l’altro lato e ripetete il procedimento anche con l’altra ala.

9. Una volta asciutte, con la colla a caldo, incollate le ali dietro, cioè il lato opposto all’apertura della stoffa.

10. Ora dedicatevi alla testa. Incollate la pallina da pinc ponc sulla base del calice, con la colla a caldo.

11. Con il pennellino sottile e la vernice gialla disegnate il volto dell’angelo.

12. Adesso con il nastro in polipropilene realizzate i capelli. Tagliate dei pezzettini da 7 cm circa di nastro e con la forbice arricciateli. Fatene tanti e metteteli da parte.

13. Per finire, con la colla a caldo attaccateli alla testa, cioè alla pallina da pinc ponc.

Il vostro calice adesso è un bellissimo angioletto con ali piumate, pronto per essere esibito all’ingresso di casa o sopra il camino, allietando tutte le persone che lo guarderanno.

Angioletti Ping Pong

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>