Come creare un abito da strega per carnevale

A Carnevale si sa, è possibile sbizzarrirsi con tantissime maschere diverse; basta avere un po’ di fantasia ed un pizzico di manualità e, con pochi soldi, si può realizzare un travestimento davvero originale.
Se non volete allontanarvi troppo dalle classiche maschere, una sempre molto richiesta, è quella da strega; ecco tutto quello che bisogna procurarsi per ottenere un abito perfetto per l’occasione:
Cosa occorre:
– un cappello da strega, reperibile presso qualsiasi negozio di giocattoli;
– un naso finto oppure, in alternativa, è possibile costruirlo utilizzando della cartapesta, da colorare, poi, nella stessa nuance del viso;
– un paio di scarpe nere a punta;
– una scopa, di quelle vecchio stile;
– unghie finte lunghe;
– una parrucca di capelli neri;
– smalto nero, da applicare sulle unghie finte;
– un mantello nero;
– calze nere tutte rotte;
– maglia nera o comunque di colore scuro;
– trucchi da carnevale per il viso;
– una cintura alta con borchie nera;
– una vecchia gonna lunga nera.
Come procedere
Per prima cosa prendete la gonna lunga nera e cercate di rovinarla ulteriormente, scucendo l’orlo e facendo, con un paio di forbici, dei taglietti; procedete, quindi, anche con la maglia: applicate delle toppe sui gomiti e cercate di usurarla il più possibile.
Visto che una vera strega deve dare il più possibile un senso di vecchio e rovinato, prendere anche le scarpe a punta e cercate di impolverarle; ora non vi rimane che indossare le calze bucate, la gonna lunga, la maglia con le toppe e le scarpe a punta. Per completare come si deve il travestimento mettete la cintura borchiata in vita ed il mantello sulle spalle.
Prima di indossare il cappello ed il naso, procedete con il trucco: cercate di colorare il viso con le apposite creme, meglio se tendente al verde o rosa grigiastro; aiutatevi con una spugnetta per sfumare bene il colore su tutto il viso ed il collo. Truccate gli occhi con una matita nera e del mascara, cercando di sbavare la matita sotto gli occhi con i polpastrelli. Applicate il naso finto e, se necessario, passate il colore usato sul viso anche sul naso, per rendere l’effetto ancora più veritiero; applicate le unghie finte, molto lunghe, su cui avrete steso, precedentemente, lo smalto di colore nero.

Se non volete truccarvi o se cercate un risultato ancora più spaventoso, potete acquistare, presso un negozio di giocattoli, una maschera da strega da applicare sul viso. Ora non vi rimane che indossare la parrucca nera: con l’aiuto di un pettine cercate di cotonare e spettinare tutta la chioma: il tocco finale sono il cappello e la scopa, strumenti, da sempre, simbolo di una vera strega.

fai da te

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>